PSG-Mbappé: ad un passo dal Real Madrid?

0

Il mese di febbraio sta per lasciare il posto a marzo, ma anche negli ultimi giorni continua a sorprendere i tifosi dello sport più amato dal Bel Paese. Infatti tramite cessioni, acquisti e prestiti il volto di moltissimi club è stato stravolto. I protagonisti di questa sessione invernale di calciomercato sono tanti che, con trattative interminabili o contrattazioni lampo, hanno conseguito il decisivo upgrade in un altro team o diventano il caposaldo della propria società. Uno dei nomi più altisonanti, nel panorama calcistico europeo, è la punta centrale del PSG Kylian Mbappé che a breve potrebbe indossare la maglia del Real Madrid.

PSG-Mbappé: le condizioni per raggiungere il Real Madrid

Il classe ’98 è giunto tra le fila dei Les Rouge-et-Bleu il 31 agosto 2017 in prestito, per 145  milioni più 35 milioni di bonus. Da quel momento ha fatto sognare moltissimi tifosi parigini con prestazioni fenomenali, raggiungendo statistiche da capogiro. Infatti l’ex Monaco nelle 7 stagioni in cui ha militato tra le fila dei Les Parisiens, è riuscito a totalizzare ben 290 presenze, 243 goal, 105 assist e 23.417’ all’interno dell’ambito rettangolo verde.

Nonostante le ottime prestazioni con la società francese l’energico attaccante sarebbe già proiettato verso la Primera División, con la maglia dei Los Merengues. A fornire un ulteriore indizio sulla sua imminente partenza, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, è stata la sua stessa comunicazione fatta al centro d’allenamento di Poissy. Dunque Kylian Mbappé ha l’intenzione di allontanarsi da Parigi a giugno, mese con cui coincide la scadenza del suo contratto.

PSG-Mbappé: ad un passo dal Real Madrid?

Quando il talentuoso venticinquenne lascerà il PSG, nel team allenato Carlo Ancelotti condividerebbe il campo anche con Vinicius e Bellingham a parametro zero. Per passare allo step successivo della sua carriera calcistica la punta centrale, ha deciso di non esercitare la clausola automatica di rinnovo. Quest’ultima gli avrebbe portato un aumento dello stipendio e un bonus alla firma.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui