PSG-Saint Etienne, le formazioni ufficiali: Neymar titolare

0

Il PSG vuole ritrovare la vittoria in campionato dopo lo scivolone a Nantes, ma di fronte troverà un Saint-Etienne che ha recuperato diversi punti nelle ultime giornate (di seguito le formazioni ufficiali). I parigini hanno perso 3-1 in trasferta contro i gialloverdi nell’ultimo turno di Ligue 1, subendo tre reti nel primo tempo. Nella ripresa Neymar ha riaperto i giochi, e dopo ha fallito anche un rigore. Nonostante la sconfitta, la squadra di Pochettino mantiene tredici punti di vantaggio sulla seconda in classifica, un divario difficile da recuperare quando mancano 13 giornate alla fine del campionato. Dopo la partita di oggi, il PSG è atteso da un doppio impegno fuori casa: in campionato contro il Nizza e in Champions League a domicilio del Real Madrid.

Dopo una prima parte di stagione molto complicata, il Saint-Etienne ha rialzato la testa uscendo dalla zona retrocessione. I Verdi sono reduci da tre risultati utili consecutivi: vittorie contro Montpellier e Clermont a cui ha fatto seguito il pareggio contro il Strasburgo, una delle squadre più in forma del momento. Certo la concorrenza per la permanenza nella categoria non manca: alle spalle dei Verdi, che hanno 22 punti, ci sono Troyes, Lorient, Metz e Bordeaux tutte con 21 punti. Dunque ogni risultato può essere determinante per allontanarsi dalla zona rosaa della classifica o precipitarvi immediatamente. Nella gara di andata contro il Paris, il Saint-Etienne ha perso 1-3 pur passando in vantaggio (rete di Denis Bouanga). I parigini hanno poi rimontato con Marquinhos (doppietta) e Àngel Di María.

Arbitro dell’incontro è Pierre Gaillouste, assistenti Steven Torregrossa e Gwenael Pasqualotti; quarto uomo Bastien Dechepy, al VAR c’è Jérôme Brisard mentre l’assistente VAR è Stéphane Bre. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Parco dei Principi” di Parigi.

PSG-Saint Etienne, le formazioni ufficiali

PARIS SAINT-GERMAIN (4-3-3): 50 Donnarumma; 24 Kehrer, 3 Kimpembe, 5 Marquinhos, 25 Nuno Mendes; 15 Danilo Pereira, 18 Wijnaldum, 27 Gueye; 7 Mbappé, 10 Neymar, 30 Messi.

PANCHINA: 1 Navas, 14 Bernat, 17 Dagba, 22 Diallo, 23 Draxler, 28 Dina Ebimbe, 34 Simons, 9 Icardi, 11 Di Maria.

ALLENATORE: Mauricio Pochettino.

SAINT-ETIENNE (3-4-1-2): 50 Bernardoni; 14 Sacko, 22 Mangala, 3 Nade; 6 Gourna-Douath, 28 Youssouf, 8 Camara, 5 Kolodziejczak; 20 Bouanga, 18 Nordin.

PANCHINA: 40 Green, 2 Moukoudi, 11 Silva, 17 Aouchiche, 25 Diousse, 25 Moueffek, 9 Thioub, 21 Hamouma, 26 Sako.

ALLENATORE: Pascal Dupraz.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui