Qatar 2022, classifica marcatori del Mondiale

0

Il Mondiale è arrivato alla sua seconda fase, quella degli ottavi di finale. In Qatar non sono mancate polemiche e sorprese, tra grandi esclusi e qualificate inattese. Di seguito la classifica marcatori del Mondiale, con ben cinque a calciatori a condividere il primo posto, con ben tre reti. Non solo nomi “scontati”, ma anche piacevoli outsider che si stanno ritagliando un posto importante in questa competizione.

Mondiale, classifica marcatori di Qatar 2022

Il Mondiale in Qatar ha sicuramente causato un’aspra diatriba, toccando così molti punti. Il primo è quello legato alla violazione dei diritti umani, poi allo sfruttamento dei lavoratori e, infine, al periodo scelto: giocare tra Novembre e Dicembre è – a tutti gli effetti – un’arma a doppio taglio, visto che va a spezzare un’intensa stagione, con molti calciatori costretti a non partecipare per via di alcuni infortuni e a tutelarsi per evitare stop troppo lunghi.

Ciononostante, in Qatar si è arrivati alla seconda fase di questo torneo. Dopo aver archiviato la questione gironi, si passa agli ottavi di finale, pronti così a entrare nel vivo del Mondiale.

Di seguito, la classifica marcatori, ancora molto corta e ben compatta:

  1. Kilian Mbappé: 3 gol (Francia)
  2. Alvaro Morata: 3 gol (Spagna)
  3. Cody Gakpo: 3 gol (Olanda)
  4. Marcus Rashford: 3 gol (Inghilterra)
  5. Enner Valencia: 3 gol (Ecuador)
  6. Bruno Fernandes: 2 gol (Portogallo)
  7. Vincent Aboubakar: 2 gol (Camerun)
  8. Niclas Fullkrug: 2 gol (Germania)
  9. Kai Havertz: 2 gol (Germania)
  10. Leo Messi: 2 gol (Argentina)
  11. Mehdi Taremi: 2 gol (Iran)
  12. Salem Al-Dawsari: 2 gol (Arabia Saudita)
  13. Cho Gue-sung: 2 gol (Corea del Sud)
  14. Ritsu Doan: 2 gol (Giappone)
  15. Breel Embolo: 2 gol (Svizzera)
  16. Olivier Giroud: 2 gol (Francia)
  17. Andrej Kramaric: 2 gol (Croazia)
  18. Mohammed Kudus: 2 gol (Ghana)
  19. Aleksandar Mitrovic: 2 gol (Serbia)
  20. Richarlison: 2 gol (Brasile)
  21. Bukayo Saka: 2 gol (Inghilterra)
  22. Ferran Torres: 2 gol (Spagna)
  23. Giorgian De Arrascaeta: 2 gol (Uruguay)

Con appena tre gare giocate, la lista dei marcatori è chiaramente molto lunga, ma a “comandare” sono quasi tutte squadre europee, anche se da ora in poi la classifica tenderà ad accorciarsi, visto che molti dei calciatori presenti sono usciti anzitempo dal Mondiale.

Qatar 2022, classifica marcatori del Mondiale

Nelle prossime settimane si potranno conoscere la vincitrice di Qatar 2022 e il vincitore della classifica marcatori del Mondiale.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui