Rangnick, clamoroso dietrofront: niente Milan?

0

Notizia incredibile dell’ultima ora: secondo quanto riferito da Kicker, Rangnick sarebbe vicinissimo al rinnovo con il Lipsia. Il tecnico era stato accostato già da diversi mesi al Milan, nonostante l’ottima parte di stagione dei rossoneri a guida Pioli. In Germania sono sicuri: niente Milan per il manager tedesco che avrebbe deciso di rinnovare con il gruppo Red Bull. A questo punto, Pioli è sempre più vicino alla conferma, desiderio della maggior parte dei tifosi rossoneri.

PioliRagnick, le dichiarazioni del tecnico del Milan sul suo futuro

Pioli ha confermato, qualche settimana fa, il suo ottimo rapporto con i giocatori e l’ambiente. Il suo desiderio sarebbe quello di continuare il progetto avviato in questa stagione e non si è lasciato allarmare dalle sirene tedesche su Rangnick del Lipsia. “Dopo queste cinque partite vedremo cosa succederà”. E’ la risposta che Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha dato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bologna, gara valida per la 34esima giornata di Serie A. Sto benissimo a Milanello e con la squadra, qui le strutture sono eccezionali, i giocatori e tutto lo staff sono concentrati per migliorare il risultato e questi 15 giorni potranno significare tanto per la classifica. Non abbiamo né il tempo né la voglia di pensare ad altre cose“.

In attesa di avere notizie ufficiali in merito, il futuro della panchina del Milan diventa sempre più bollente.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui