Ranking UEFA aggiornato, l’Atalanta fa volare l’Italia: 5° posto in Champions League sempre più vicino

0

Una grandissima settimana di competizioni europee è terminata. Obbligatorio, quindi, osservare come il Ranking UEFA aggiornato dopo i match di Champions, Europa e Conference League delle italiane impegnate ai quarti ovvero Milan, Roma, Atalanta e Fiorentina.

Ranking Uefa: quanto è la possibilità di avere 5 squadre in Champions League?

Se dal derby italiano in Europa League tra Milan e Roma si è certi del passaggio in semifinale di un’italiana, era molto importante osservare l’andamento dell’Atalanta che sfidava una diretta concorrente dell’Italia: il Liverpool e quindi l’Inghilterra.

La banda di Gasperini ha annientato Klopp con un secco 3-0: per decretare il 5° posto in Champions League potrebbe bastare il passaggio in semifinale dei nerazzurri.

Infatti, come riportato da GOAL, Germania e Inghilterra sono in lotta per la prima posizione, proprio contro l’Italia anche se in lizza ci sono Francia e Spagna che non possono però superare la Serie A. 

Addirittura, secondo il modello Previsionale Opta, la Serie A ha il 96.9% di possibilità di chiudere nella Top2 della classifica finale stagionale dei coefficienti UEFA, conquistandosi quindi il diritto di avere 5 squadre nella Champions League 24/25 che avrà un formato totalmente nuovo.

Ci sono quindi molte possibilità di vedere le italiane andare avanti nella competizione europea più importante e spettacolare di tutta Europa.

Ranking UEFA aggiornato dopo la settimane di coppe: come è cambiato

Dopo le partite spettacolari di questi quarti d’andata di Europa League ecco il ranking UEFA aggiornato: Italia sempre più prima e vicina al posto aggiuntivo in Champions League. 

Italia – 18.428 punti (un posto aggiuntivo in Champions)
Germania – 16.785 punti (un posto aggiuntivo in Champions)
Inghilterra – 16.750 punti
Spagna – 15.062 punti
Francia – 14.750 punti
Belgio – 13.600 punti
Repubblica Ceca – 13.500 punti
Turchia – 11.500 punti
Portogallo – 11.000 punti
Olanda – 10.000 punti

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui