Real Madrid-Chelsea (2-0), Lampard: “Dobbiamo credere nella rimonta”

0
Real Madrid-Chelsea (2-0), Lampard: “Dobbiamo credere nella rimonta”

E anche la seconda trasferta del Chelsea targato Frank Lampard, si chiude con una sconfitta contro un grande Real Madrid. Il neo tecnico mette in saccoccia un nuovo stop, questa volta per 2-0 al Bernabeu con una formazione inarrivabile, guidata da un sapiente Carlo Ancelotti. Nei primi minuti del primo tempo, i londinesi hanno messo in campo tanta vivacità. Quando, però, Karim Benzema ha sbloccato la sfida al 21esimo, la gara ha preso tutt’altra piega. Nella ripresa non è cambiato molto. Quando i Blues si sono ritrovati in inferiorità numerica per l’espulsione di Ben Chilwell non sono più riusciti a contrastare con efficacia i rivali, che si sono confermati vittoriosi. Il neo allenatore del Chelsea ha così commentato questa sconfitta.

Real Madrid Chelsea, Lampard: “Real grande squadra, ce la giocheremo”

Frank Lampard è molto cauto ed ottimista dopo la sconfitta del suo Chelsea per mano del Real Madrid. Sicuramente questa sfida è un banco di prova molto arduo e nella conferenza stampa post gara non ha nascosto le grandi qualità degli spagnoli. Ma non è finita qui. E infatti crede che tra una settimana, allo Stamford Bridge, la musica sarà differente. “A casa nostra ci sarà una serata speciale. I tifosi ci supporteranno come solo loro sanno fare. Siamo sotto 2-0 col Real Madrid? Bene, è vero. Ma tra 7 giorni saremo in casa nostra e dimostreremo di non partire sfavoriti“. 

Come pensare alla rimonta? Sicuramente mantenendo maggiore concentrazione. “Il secondo gol era evitabile. Eravamo appena rimasti in 10, quindi abbiamo perso un po’ il focus del nostro equilibrio in campo. Continuiamo a lavorare con ottimismo, il risultato arriverà. Dobbiamo credere nella rimonta”.

Vinicius un fattore per i madrileni: “Tenere l’1 contro 1 con lui è difficilissimo, un problema per chiunque. Volevamo raddoppiarlo, ma Fofana ha preso subito un giallo e questo ci ha penalizzati. Dunque non siamo riusciti nel nostro intento. Potevamo sicuramente fare meglio“. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui