Real Madrid-Inter, le formazioni ufficiali: confermato Perisic!

0
Real Madrid-Inter, le formazioni ufficiali: confermato Perisic!

Una gara che sa già di spareggio quella in programma alle ore 21 (diretta tv su Canale 5 e su Sky) tra il Real Madrid e l’Inter. Partite a rilento nel girone B di Champions League, per entrambe la doppia sfida rappresenta il crocevia della stagione europea. Nonostante le numerose assenze da entrambe le parti, si preannuncia una partita ricca di spettacolo e divertimento. Di seguito le scelte dei due tecnici e le formazioni ufficiali di Real Madrid-Inter.

Oltre ai vari Carvajal, Nacho e Odegaard, si aggiunge anche Militao alla lista degli indisponibili per la sfida fondamentale di Champions League contro i neroazzurri. Quest’ultimo è risultato positivo al Covid-19. In difesa coppia Varane-Ramos, mentre Vazquez arretra sulla linea dei terzini. Marcelo inizialmente in panca. A centrocampo gioca Valverde, preferito a Modric. Davanti, insieme ad Asensio e Benzema, Zidane ritrova le qualità di Hazard, pronto a completare il trio offensivo.

Sebbene i pronostici non siano dalla sua parte, Antonio Conte in conferenza si è mostrato battagliero. I risultati stanno deludendo e una vittoria di prestigio o perlomeno una prestazione convincente potrebbero restituire fiducia all’ambiente. Qui l’assenza pesante, neanche a dirlo, è quella di Romelu Lukaku. In avanti, ancora fiducia a Perisic al fianco di Lautaro Martinez. Sanchez pronto a subentrare a gara in corso. In difesa torna Bastoni titolare, mentre a centrocampo l’Inter si affida all’esperienza di Vidal e Young. Skriniar torna in gruppo e siederà in panchina.

Dirigerà l’incontro il fischietto francese Clement Turpin. Gli assistenti sono Nicolas Danos e Cyril Gringore. Quarto ufficiale Frank Schneider. Al VAR Francois Letexier e Jerome Brisard.

Real Madrid-Inter, le formazioni ufficiali

REAL MADRID (4-3-1-2): Courtois; L. Vazquez, Varane, S. Ramos, Mendy; Valverde, Casemiro, Kroos; Asensio; Benzema, Hazard.

PANCHINA: Altube, Lunin, Marcelo, Santos, Isco, Modric, Jovic, Mariano Diaz, Rodrygo, Vinicius.

ALLENATORE: Zinedine Zidane.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Vidal, Brozovic, Young; Barella; Lautaro Martinez, Perisic.

PANCHINA: Padelli, Stankovic, Skriniar, Ranocchia, Kolarov, Darmian, Gagliardini, Nainggolan, Eriksen, Pinamonti, Sanchez.

ALLENATORE: Antonio Conte.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui