Real Madrid-Lipsia, le formazioni ufficiali

0
Real Madrid-Lipsia, le formazioni ufficiali

Riportiamo le formazioni ufficiali di Real Madrid-Lipsia, match valevole per la 2a giornata di Champions League. Dirigerà l’incontro l’arbitro italiano Maurizio Mariani, coadiuvato come assistenti dai connazionali Bindoni e Tegoni, e dal quarto uomo Abisso. VAR e AVAR saranno rispettivamente Irrati e Guida. Calcio d’inizio alle 21:00 al Santiago Bernabeu di Madrid.

I Campioni d’Europa in carica tornano questa sera a giocare davanti al proprio pubblico in una partita di Champions reduci dal netto successo in casa del Celtic. Un netto 3-0 quello con cui gli uomini di Carlo Ancelotti si sono imposti mettendo in mostra tutta la loro grande superiorità. A decidere le sorti dell’incontro ci hanno pensato Vinícius, Modric e Hazard in una partita ben gestita da parte dei Blancos. Unica nota negativa l’infortunio a Karim Benzema. Il fuoriclasse francese, infatti, sarà ancora una volta il grande assente tra le fila delle Merengues.

L’inizio di Bundesliga al di sotto delle aspettative, e la pesante sconfitta casalinga contro lo Shakthar Donetsk, sono stati decisivi per l’esonero di Domenico Tedesco. Il tecnico di origine italiane, nonostante la vittoria della Supercoppa di Germania, ha dimostrato di non avere più in mano la squadra. Al suo posto è stato chiamato Marco Rose, il quale al debutto contro il Borussia Dortmund sua ex squadra, ha ottenuto tre punti fondamentali e che lasciano ben sperare. 

Real Madrid-Lipsia, le formazioni ufficiali

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Rüdiger, Nacho Fernández, Alaba; Modric, Tchouaméni, Camavinga; Valverde, Rodrygo, Vinícius.

PANCHINA: López, Lunin, Vallejo, Odriozola, Mendy, Kroos, Dani Ceballos, Hazard, Asensio, Mariano.

ALLENATORE: Carlo Ancelotti.

LIPSIA (4-2-3-1): Gulacsi; Simakan, Orban, Diallo, Raum; Haidara, Schlager; Nkunku, Forsberg, Szoboszlai; Werner.

PANCHINA: Blaswich, Gvardiol, Halstenberg, Henrichs, Kampl, Ramos, André Silva, Poulsen.

ALLENATORE: Marco Rose.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui