Real Madrid-Manchester City, le formazioni ufficiali

0
Real Madrid-Manchester City, le formazioni ufficiali

Dopo lo spettacolare 4-3 dell’andata, Real Madrid e Manchester City si ritrovano faccia a faccia per decidere quale squadra affronterà il Liverpool nella finale di Champions League (di seguito le formazioni ufficiali). I blancos, freschi vincitori della Liga per la 35^ volta, devono rimontare lo svantaggio di una rete. Tra le mura amiche, hanno già dimostrato di poter compiere l’impresa: ne sa qualcosa il Chelsea, che nel ritorno dei quarti di finale era avanti di tre reti a Madrid per poi subire due gol che hanno qualificato i merengues. A guidare le chance di rimonta ci sarà Karim Benzema, capocannoniere in campionato (26 gol) e in Champions con 14 centri. Nelle competizioni europee, il Real ha affrontato squadre inglesi in 47 occasioni: bilancio di 18 vittorie, 13 pareggi e 16 sconfitte.

Il Manchester City è stato protagonista di una prestazione fantastica nella gara di andata, e proverà a ripetersi anche questa sera. De Bruyne e compagni potrebbero raggiungere la seconda finale consecutiva, dopo quella della scorsa edizione persa di misura contro il Chelsea. La squadra di Guardiola sta disputando un’ottima stagione e in Premier League è in lotta con il Liverpool per la vittoria del titolo, con un solo punto a separare le due squadre. Questa sera Real e City si sfideranno in gare ufficiali per l’ottava volta: i Citizens sono leggermente avanti nel bilancio complessivo con tre successi a due, mentre i pareggi sono due. Salgono a 24, invece, i confronti contro le squadre spagnole: per gli Sky Blues 10 vittorie, 5 pareggi e 9 sconfitte.

Squadra arbitrale tutta italiana: dirige Daniele Orsato, assistenti Ciro Carbone e Alessandro Giallatini; quarto uomo Davide Massa, al VAR c’è Massimiliano Irrati mentre l’assistente VAR è Paolo Valeri. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Santiago Bernabeu” di Madrid.

Real Madrid-Manchester City, le formazioni ufficiali

REAL MADRID (4-3-3): 1 Courtois; 2 Carvajal, 3 Militão, 6 Nacho, 23 Mendy; 8 Kroos, 14 Casemiro, 10 Modrić; 15 Valverde, 9 Benzema, 20 Vinícius.

PANCHINA: 13 Lunin, 40 Fuidias, 4 Alaba, 5 Vallejo, 11 Asensio, 12 Marcelo, 16 Jović, 17 Vázquez, 19 Ceballos, 21 Rodrygo, 24 Mariano Díaz, 25 Camavinga.

ALLENATORE: Carlo Ancelotti.

MANCHESTER CITY (4-3-3): 31 Ederson; 2 Walker, 3 Dias, 14 Laporte, 27 Cancelo; 20 Bernardo Silva, 16 Rodri, 17 De Bruyne; 26 Mahrez, 9 Gabriel Jesus, 47 Foden.

PANCHINA: 13 Steffen, 33 Carson, 6 Aké, 7 Sterling, 8 Gündoğan, 10 Grealish, 11 Zinchenko, 25 Fernandinho, 56 Egan-Riley, 80 Palmer, 87 McAtee, 90 Lavia.

ALLENATORE: Josep Guardiola.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui