Real Sociedad-Napoli, Gattuso: «L’obiettivo è la Champions»

0

Successo del Napoli di Gennaro Gattuso contro gli spagnoli del Real Sociedad: al Estadio Municipal de Anoeta il punteggio finale è di 0-1 per i partenopei. È Matteo Politano a siglare il gol della vittoria al minuto 56 della gara; altro episodio rilevante, l’espulsione di Victor Osimhen verso la fine a causa di una gomitata, che però non ha in alcun modo cambiato le sorti del match.

Real Sociedad-Napoli, Gattuso: «Obiettivo Champions, e sullo scudetto..»

Dopo la partita vinta, Gennaro Gattuso lascia alcune dichiarazioni da cui si evince la contentezza: «Ci giocavamo il 50% della qualificazione, vincere in trasferta contro una squadra in salute non era facile. La Real Sociedad è una squadra molto forte, era una partita di Champions League non di Europa League. Se ho una squadra da scudetto? Forse si, forse no. Ho la sensazione di allenare una squadra molto forte, che mi dà sicurezza. Per la qualità che abbiamo però mi piacerebbe giocarla con una qualità diversa. A livello tattico la squadra mi è piaciuta tantissimo, da quello qualitativo potevamo fare meglio, ma devo fare i complimenti ai ragazzi. Hanno fatto una partita solida».

Per il tecnico degli azzurri l’obiettivo principale è tornare in Champions League: «L’importante è arrivare in Champions League, dobbiamo vincere partita dopo partita in una situazione particolare, dobbiamo pensare ad allenarci e fare una vita sana»

Gattuso sulla prestazione dei suoi giocatori

Infine, Mister Gattuso commenta il modo in cui hanno giocato i suoi uomini: «Oggi non faccio i complimenti solo a Politano o Koulibaly, mi sono piaciuti tanto Demme, Lobotka, Petagna. Lozano lo ricordavo ai tempi del PSV, aveva un problema, quello di avere poca forza nelle gambe quando tirava. Bisogna riempirlo, bisogna farlo faticare in allenamento, ma deve essere sempre pronto e allenato al 100%».

Su Insigne, uscito subito dal campo per infortunio: «Parlando con lui dice che si è fermato in tempo. Domani lo valutiamo. Non si tratta della stessa gamba del precedente infortunio e non ha sentito la stessa fitta accusata contro il Genoa»

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui