Reggina-Bari, le formazioni ufficiali: lotta sul podio

0
Reggina-Bari, le formazioni ufficiali: lotta sul podio

Un fine settimana intenso che presenta la giornata 18 di Serie B. Tra le diverse sfide c’è quella tra Reggina e Bari, due club che non possono permettersi di sbagliare vista l’ottima posizione in classifica. Di seguito le formazioni ufficiali di Reggina-Bari, vera e propria lotta al podio, dove fallire significa perdere punti importanti.

In seconda posizione, grazie ai 32 punti conquistati, la Reggina può contare su un progetto solido. La salvezza sembra ormai cosa certa (sebbene manchi molto) e, così, la compagine calabrese sta puntando ai playoff o addirittura alla promozione diretta, che permetterebbe un salto di categoria non indifferente. Dopo 17 gare, i ragazzi allenati da Filippo Inzaghi contano 10 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte, frutto di 29 gol fatti e 16 subiti. Vincere è d’obbligo per cercare di non perdere terreno nei confronti della capolista, il Frosinone.

Al terzo posto in classifica, merito dei 29 punti ottenuti, il Bari si sta ben comportando e non sembra essere una neopromossa dalla Lega Pro. Anzi, società e allenatore hanno mostrato ottime capacità e, per questo, il club pugliese sta puntando con concretezza alle prime posizioni, che garantirebbero quello che all’inizio del campionato sarebbe stato giudicato un’utopia: la promozione in Serie A. Eppure, al termine di 17 partite, i Galletti contano 7 vittorie, 8 pareggi e 2 sconfitte, con ben 29 gol messi a segno e 17 subiti. Una vittoria permetterebbe agli uomini di Mignani di agganciare proprio la Reggina.

Ci sono due caratteristiche che accomunano Reggina e Bari: entrambe hanno mostrato un rendimento altalenante e ambedue contano il miglior attacco – a pari merito – di tutto il campionato. Viste le premesse, è facile aspettarsi una gara ricca di gol e spettacolo.

A dirigere la partita ci sarà l’arbitro Michael Fabbri, coadiuvato da Peretti e Di Gioia. Nei panni del IV uomo designato Miele, mentre di VAR e AVAR si occuperanno Pairetto e Paganessi. Si scende in campo Sabato 17 Dicembre alle ore 20:30, teatro dell’incontro lo Stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria.

Reggina-Bari, le formazioni ufficiali

REGGINA (4-3-3):  Colombi; Pierozzi, Cionek, Camporese, Di Chiara; Fabbian, Majer, Hernani; Canotto, Menez, Rivas.

PANCHINA: Aglietti, Ravaglia, Cicerelli, Bouah, Dutu, Giraudo, Crisetig, Loiacono, F. Ricci, Gori, Liotti, Lombardi.

Allenatore: Filippo Inzaghi.

BARI (4-3-2-1): Caprile; Dorval, Di Cesare, Vicari, Mazzotta; Maita, Benedetti, Bellomo; Folorunsho, Botta; Antenucci.

PANCHINA: Frattali, D’Errico, Mallamo, Ceter, Bosisio, Cangiano, Pucino, Salcedo, Scheidler, Zuzek.

Allenatore: Michele Mignani.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui