Rennes-Dinamo Kiev, le formazioni ufficiali

0
Rennes-Dinamo Kiev, le formazioni ufficiali

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Rennes e Dinamo Kiev, valida per la terza giornata del gruppo B. La compagine francese è imbattuta con 4 punti, alla pari con il Fenerbahce, dopo il successo in extremis sul campo dell’AEK Larnaca e il pareggio tra le mura amiche contro i turchi. Per i rossoneri si tratta della quinta partecipazione consecutiva alla fase a gironi di una competizione europea: nella scorsa stagione in Conference League sono riusciti a passare il turno per poi fermarsi agli ottavi di finale contro il Leicester. Il risultato massimo a livello continentale, invece, è la semifinale della Coppa Intertoto nel 2001/02. In campionato, il Rennes è sesto in classifica con 15 punti dopo nove giornate ed è imbattuto da cinque partite.

La Dinamo Kiev non ha cominciato col piede giusto, perdendo le prime due gare dei gironi di Europa League. Nessuna squadra del gruppo B è a punteggio pieno, dunque gli ucraini hanno la possibilità di recuperare terreno in chiave qualificazione anche se ora affronteranno la doppia sfida contro l’avversario più ostico del girone. Nelle ultime tre stagioni la Dinamo non ha mai superato la fase a gruppi di una competizione europea. Bisogna risalire alla stagione 2018/19 quando chiuse in vetta davanti a Rennes, Astana e Jablonec. In campionato, intanto, la compagine della capitale ha vinto due volte (con altrettante sconfitte) nelle prime quattro giornate.

Arbitro dell’incontro è lo spagnolo José María Sánchez assistito dai connazionali Raúl Cabañero, José Naranjo e Mario Melero Lopez (quarto uomo); al VAR lo spagnolo Alejandro Hernández e assistente VAR il portoghese Tiago Martins. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Roazhon Park” di Rennes.

Rennes-Dinamo Kiev, le formazioni ufficiali

RENNES (4-4-2): 30 Mandanda; 22 Assignon, 2 Rodon, 5 Theate, 25 Meling; 14 Bourigeaud, 6 Ugochukwu, 20 Tait, 7 Terrier; 21 Majer, 19 Gouiri.

PANCHINA: 1 Alemdar, 89 Salin, 3 Truffert, 9 Kalimuendo, 15 Wooh, 18 Belocian, 28 Abline, 31 G. Doué, 33 D. Doué, 35 Françoise.

ALLENATORE: Bruno Génésio.

DINAMO KIEV (4-5-1): 71 Boyko; 94 Kędziora, 25 Zabarnyi, 4 Popov, 44 Dubinchak; 15 Tsygankov, 29 Buyalskiy, 5 Sydorchuk, 8 Shepeliev, 7 Kabaiev; 41 Besedin.

PANCHINA: 35 Neshcheret, 74 Ihnatenko, 2 Vivcharenko, 6 Burda, 9 Parris, 11 Vanat, 18 Andriyevskiy, 19 Garmash, 20 Karavaev, 21 Kravchenko, 24 Tymchyk, 34 Syrota.

ALLENATORE: Mircea Lucescu.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui