Rinnovo Perisic: la frecciatina del croato dopo la finale

0
Juventus Inter pagelle

Nella bella partita che è stata la Finale di Coppa Italia, la stessa che ha brillato più intensamente di tutte è quella di Ivan Perisic. Il croato, premiato come MVP della partita, ha messo a segno una doppietta decisiva nei tempi supplementari della gara. Prima si è preso la responsabilità di calciare un rigore decisivo. Poi, come se nulla fosse, ha scagliato un bordata micidiale di sinistro, dopo un gran controllo, alle spalle di un incopevole Perin. Croce e delizia dei tifosi neroazzurri ieri sera, Perisic ha parlato anche del suo rinnovo. Dopo aver vinto la Coppa e il premio di migliore in campo, Perisic è stato chiamato alle telecamere per l’intervista post-partita. “Ho sempre pensato che avremmo vinto, anche quando eravamo in svantaggio. La vittoria è meritatissima, anche se abbiamo perso il controllo per un quarto d’ora” ha dichiarato ai microfoni.

Rinnovo Perisic: la frecciatina del croato dopo la finale
Dopo aver dominato ogni duello individuale in campo, Perisic si è tolto un sassolino dalla scarpa per quanto riguarda il suo rinnovo. “Non ci si comporta in questo modo con i giocatori importanti”, sono state le sue parole.

Poi però, dopo aver ricevuto una domanda sul suo futuro neroazzurro, un po’ stizzito ha risposto “Rinnovo? Non lo so ancora. Però con i giocatori importanti non si aspetta l’ultimo secondo. Questa è la verità, non è così che si fa“.

Le parole di Marotta sul rinnovo di Perisic

Proprio qualche giorno fa, riguardo la situazione contrattuale di Perisic e il suo eventuale rinnovo, ha parlato l’AD dell’Inter Giuseppe Marotta. Il dirigente neroazzurro aveva dichiarato “Se il suo desiderio è di restare con noi, noi abbiamo il desiderio di accontentarlo, senza però elargire somme esagerate“.  Le intenzioni dell’Inter sembrano dunque essere quelle di continuare insieme al suo esterno instancabile, soprattutto dopo sensazionale stagione disputata. Forse la situazione contrattuale è stata portata alla scadenza proprio per poter giocare un po’ al ribasso rispetto ai 4 milioni percepiti in questo momento. Marotta ha poi esplicitato la sua sicurezza, sul fatto che il rinnovo andrà in porto senza nessun tipo di problema. Le parole di Perisic infatti, sembrano più un modo di sbloccare la trattativa che una minaccia di lasciare il club.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui