Roma, Amadou Diawara è risultato positivo al Coronavirus

0

Il centrocampista della Roma Amadou Diawara è risultato positivo al Coronavirus. Il giocatore giallorosso fino ad ieri era in Guinea a dara un contributo alla nazionale guineana, che lo scorso 10 ottobre è stata impegnata contro il Capoverde. La positività è stata scoperta proprio ieri, quando al rientro in Italia ha effettuato i dovuti controlli.

È stato proprio il guineano che sul suo profilo Instagram ha informato tutti dell’accaduto. «Ciao a tutti, stamattina ho effettuato il tampone al rientro della Nazionale, purtroppo sono risultato positivo al Covid-19. Voglio rassicurare tutte le persone che mi conoscono, per fortuna mi sento bene, ma come ovvio dovrò rispettare il periodo di quarantena. Spero di poter tornare a disposizione del mister prima possibile!».

Amadou Diawara positivo al Coronavirus: la situazione a Roma

Amadou Diawara ha contratto il virus quasi sicuramente mentre era in ritiro con la propria nazionale, poiché il giocatore ha effettuato tutti i controlli previsti dal protocollo sia quando ha lasciato l’Italia, sia quando è arrivato in Guinea, e prima di ieri i tamponi erano sempre risultati negativi. Per il momento quindi nessuna preoccupazione per i compagni di squadra giallorossi, che per fortuna non hanno avuto contatti con il guineano.

Tuttavia, Diawara sarà con tutte le probabilità indisponibile domenica sera, quando la Roma sarà impegnata contro il Benevento. Intanto, proprio la società giallorossa ieri sera ha mostrato la sua vicinanza al giocatore. Sul profilo Twitter si legge un semplice ed affettuoso: «Ti aspettiamo, Amadou».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui