Roma-Bayer Leverkusen, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Roma e Bayer Leverkusen, andata della semifinale di Europa League. Le due squadre si ritrovano faccia a faccia in questa competizione, ancora una volta nella stessa fase. I giallorossi, guidati da José Mourinho, eliminarono i tedeschi nella scorsa stagione grazie al successo (1-0) nella gara di andata in casa con il gol di Edoardo Bove e al pareggio a reti bianche nel match di ritorno alla BayArena. I capitolini proveranno a ripetersi anche questa volta per raggiungere la terza finale europea in altrettante stagioni. Sono 30 i precedenti complessivi della Roma contro squadre tedesche: bilancio sfavorevole ai capitolini con 11 vittorie, 4 pareggi e 15 sconfitte.

Dopo aver vinto la Bundesliga per la prima volta nella sua storia, il Bayer Leverkusen è in corsa per mettere in bacheca altri due titoli. Le Aspirine, infatti, giocheranno la finale della Coppa di Germania contro il Kaiserslautern. I tedeschi, inoltre, proveranno a raggiungere l’ultimo atto di questa competizione per la seconda volta dopo la vittoria nell’edizione 1987/88 contro l’Espanyol. Sarebbe anche la prima finale europea da quella di Champions League del 2001/02 persa contro il Real Madrid. La stagione odierna del Bayer è da incorniciare: oltre ad essere in corsa per tutte le competizioni, non ha mai perso. L’ultima sconfitta in gare ufficiali risale al 27 maggio 2023 contro il Bochum nell’ultima giornata dello scorso campionato. Sono 25 i precedenti totali del Leverkusen contro squadre italiane: bilancio negativo con 5 vittorie, 6 pareggi e 14 sconfitte.

Arbitro dell’incontro è il francese François Letexier assistito dai connazionali Cyril Mugnier e Mehdi Rahmouni; il quarto uomo è lo sloveno Rade Obrenovič, al VAR c’è il francese Jérôme Brisard mentre l’assistente VAR è il connazionale Willy Delajod. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Olimpico” di Roma.

Roma-Bayer Leverkusen, le formazioni ufficiali

ROMA (4-3-3): 99 Svilar; 2 Karsdrop, 23 Mancini, 6 Smalling, 37 Spinazzola; 16 Paredes, 4 Cristante, 7 Pellegrini; 92 El Shaarawy, 90 Lukaku, 21 Dybala.

PANCHINA: 1 Rui Patrício, 63 Boer, 5 N’Dicka, 9 Abraham, 14 Llorente, 17 Azmoun, 20 Renato Sanches, 22 Aouar, 35 Baldanzi, 52 Bove, 59 Zalewski, 69 Angeliño.

ALLENATORE: Daniele De Rossi.

BAYER LEVERKUSEN (3-4-3): 17 Kovar; 2 Stanisic, 4 Tah, 12 Tapsoba; 30 Frimpong, 8 Andrich, 4 Xhaka, 3 Hincapie; 10 Wirtz, 21 Adli, 20 Grimaldo.

PANCHINA: 1 Hradecky, 36 Lomb, 6 Kossounou, 7 Hofmann, 9 Borja Iglesias, 13 Arthur, 14 Schick, 19 Tella, 22 Boniface, 23 Hložek, 25 Palacios, 32 Puerta.

ALLENATORE: Xabi Alonso.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui