Roma-Bayer Leverkusen, le formazioni ufficiali

0
Roma-Bayer Leverkusen, le formazioni ufficiali

Riportiamo le formazioni ufficiali di Roma-Bayer Leverkusen, andata delle semifinali di Europa League. Dirigerà l’incontro l’arbitro inglese Michael Oliver, coadiuvato come assistenti dai connazionali Burt e Betts, e dal quarto uomo Pawson. VAR e AVAR saranno rispettivamente Attwell e Kavanagh. Calcio d’inizio ore 21:00 allo Stadio Olimpico di Roma.

Al via questa sera le semifinali di Europa League che oltre a Juventus e Siviglia, vedranno impegnate anche Roma e Bayer Leverkusen alla ricerca del pass per la finale di Budapest. I giallorossi arrivano a questo importante impegno stagionale incerottati per via dei diversi infortuni, e reduci dalla sconfitta in campionato contro l’Inter. Oltre le pesanti assenze di Smalling e El Shaarawy, è a rischio per il match di oggi anche Paulo Dybala. La Joya ha svolto solo in parte l’allenamento di rifinitura, e per questo al suo posto scalpita un Belotti protagonista di un’annata sottotono. Saranno chiamati Abraham e capitan Pellegrini a trascinare la squadra a quella che potrebbe diventare la seconda finale consecutiva in una competizione UEFA in due anni.

Dopo essersi sbarazzato senza troppi problemi del Royale Union Saint-Gilloise, il Bayer Leverkusen proverà a ripetersi contro una rivale superiore sulla carta del calibro della Roma. Gli uomini di Xabi Alonso arrivano a questa partita reduci dalla sconfitta casalinga subita dal Colonia nell’ultimo turno di Bundesliga. Il tecnico spagnolo si affiderà al talento e all’intraprendenza di Wirtz e Diaby per provare a scardinare la compatta difesa giallorossa.

Roma-Bayer Leverkusen, le formazioni ufficiali

ROMA (3-4-1-2): Rui Patrício; Mancini, Cristante, Ibañez; Celik, Bove, Matic, Spinazzola; Pellegrini; Belotti, Abraham.

PANCHINA: Boer, Svilar, Karsdorp, Smalling, Camara, Dybala, Wijnaldum, Missori, Zalewski, Tahirovic, Faticanti, El Shaarawy.

ALLENATORE: José Mourinho.

BAYER LEVERKUSEN (3-4-3): Hradecky; Tapsoba, Tah, Kossounou; Frimpong, Palacios, Andrich, Hincapié; Diaby, Hlozek, Wirtz.

PANCHINA: Lomb, Neutgens, Bakker, Azmoun, Demirbay, Amiri, Hudson-Odoi, Adli, Fosu-Mensah, Azhil.

ALLENATORE: Xabi Alonso.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui