Roma-Bologna (1-0), Fonseca: «Difficoltà iniziali, poi bene»

0

Dopo la vittoria in Europa League la Roma di Paulo Fonseca riesce anche a ritrovare i tre punti in campionato contro il Bologna. I giallorossi portano a casa la vittoria grazie alla rete segnata da Mayoral, unica di tutta la sfida.

Fonseca su Roma-Bologna: «Ci sono state difficoltà, poi la gara è cambiata»

Al termine di Roma-Bologna il tecnico giallorosso rilascia le consuete dichiarazioni post gara. Il primo commento è ovviamente su quest’ultima: «Abbiamo cambiato tanti calciatori, abbiamo avuto difficoltà nei primi venti minuti mentre il secondo tempo è stato totalmente diverso. Mkhitaryan ha fatto solo un allenamento con noi, vediamo come starà e penso che è importante averlo per la prossima partita». Sempre a proposito della gara gli viene chiesto cosa pensa di Reynold, terzino che oggi ha fatto il suo esordio: «Sta imparando molto, non possiamo dimenticare che è un giovane che è arrivato in un calcio totalmente diverso ed ha bisogno di tempo. Non era facile per lui oggi ma ha giocato bene, è un giocatore per il futuro».

Inevitabile non parlare dell’Europa League, competizione per la quale la Roma è ancora in gioco: «Sarà una partita difficilissima, è una squadra fortissima e dobbiamo rimanere concentrati difensivamente e non fare errori. Sarà una partita che dobbiamo giocare al massimo perché sarà difficile. Serve la partita perfetta».

Il tecnico giallorosso: «Giochiamo per tornare in Champions»

Nonostante la Roma occupi il settimo posto della classifica di Serie A, Fonseca spera ancora di raggiungere la prossima stagione di Champions League. «Noi stiamo giocando per ritornare in lotta per la Champions. In questo momento la squadra ha capito che è vincere le prossime partite per rimanere in questa corsa».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui