Roma-Brighton: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

0

Stiamo per immergerci all’interno degli attesissimi ottavi di finale d’andata di Europa League. Inizia la fase ad eliminazione diretta che porterà una delle sedici squadre rimaste in gara fino al trionfo finale. Tra le varie sfide c’è anche Roma-Brighton: scopriamo insieme le probabili formazioni delle due squadre, dove vederla e i relativi pronostici.

Roma-Brighton: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

La Roma si prepara ad affrontare il Brighton con ottimi presupposti. Dall’arrivo in panchina di mister Daniele De Rossi l’entusiasmo è tornato a regnare sovrano nella sponda giallorossa della capitale. Il filotto di tre vittorie consecutive in campionato, valso il momentaneo quinto posto in classifica, unito allo stato di forma sublime di Dybala e al ritorno al gol di Lukaku permettono alla Lupa di approcciare l’impegno europeo nel miglior modo e nel miglior momento possibile.

Dall’altra parte, invece, il Brighton non se la passa bene allo stesso modo. Nelle ultime due giornate di Premier League sono arrivati un pareggio ed una pesante sconfitta in trasferta contro il Fulham, con appena una rete segnata. Pesa indubbiamente nell’organico di mister Roberto De Zerbi l’infortunio accorso a Kaoru Mitoma, leader offensivo della squadra inglese. Il calciatore giapponese è alle prese con un fastidio alla schiena che potrebbe aver posto già la parola fine alla sua stagione. Ovviamente, di conseguenza, non sarà a disposizione per la doppia sfida contro la Roma.

Gli schieramenti | Roma-Brighton: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

La Roma di Daniele De Rossi dovrebbe presentarsi alla sfida contro il Brighton con una formazione molto simile a quella vista in campionato contro il Monza. Prove di 4-3-3, con Svilar confermato tra i pali. In difesa possibile chance per Celik a destra (non al top Karsdorp), insieme a Mancini, Ndicka e Spinazzola. A centrocampo intoccabili Cristante, Paredes e Pellegrini, con il tridente d’attacco che vedrà protagonisti Dybala, Lukaku ed El Shaarawy.

Il Brighton di mister Roberto De Zerbi potrebbe scendere in campo all’Olimpico con un 3-4-2-1. Steele in porta, difeso da Igor, Dunk e van Hecke. In mediana favoriti Gilmour e Gross, corsie laterali occupate da Lamptey ed Estupinan. Sulla trequarti possibile chance per Buonanotte ed Enciso, pronti a sostenere Ferguson nel ruolo di centravanti.

ROMA (4-3-3): Svilar; Celik, Mancini, Ndicka, Spinazzola; Cristante, Paredes, Pellegrini; Dybala, Lukaku, El Shaarawy.

Allenatore: Daniele De Rossi.

BRIGHTON (3-4-2-1): Steele; Igor, Dunk, van Hecke; Lamptey, Gilmour, Gross, Estupinan; Buonanotte, Enciso; Ferguson.

Allenatore: Roberto De Zerbi.

Orario e diretta streaming TV | Roma-Brighton: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

La sfida tra Roma e Brighton, valida per l’andata degli ottavi di finale di Europa League, andrà in scena allo stadio Olimpico di Roma a partire dalle ore 18:45 di giovedì 7 marzo. Sarà possibile accedere alla visione del match in diretta TV tramite i canali Sky Sport Uno, Sky Sport 4K e Sky Sport (numero 252). Si potrà seguire la gara anche in streaming grazie alle applicazioni di DAZN, Now TV e Sky Go.

I nostri consigli sulle quote | Roma-Brighton: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

  • Bet365: 1 (2,10); X (3,60); 2 (3,40)
  • Planet Win: 1 (2,12); X (3,50); 2 (3,18) 
  • EF Bet: 1 (2,20); X (3,65); 2 (3,15)
  • Admiral Bet: 1 (2,15); X (3,55); 2 (3,05)

Buona visione!

Sperando di poter assistere ad uno spettacolo di grande calcio, vi auguriamo una buona visione e buon divertimento!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui