Roma, Celik può ancora partire: il Galatasaray ci “ripensa”

0

Sembrava concluso il calciomercato della Roma ieri sera, ed invece può non essere così, in quanto il terzino turco Celik, può salutare e tornare in patria al Galatasaray. Il club di Istanbul, insieme al Marsiglia, è stato sulle tracce del terzino turco nella giornata di ieri. 

Entrambe le ipotesi erano poi naufragate per problemi legati alla formula del trasferimento, col club turco che aveva ripiegato sull’ivoriano Serge Aurier.

Roma, Celik può ancora partire: il Galatasaray ci "ripensa"

Il trasferimento del terzino, impegnato in Coppa d’Africa insieme a N’Dicka compagno di squadra di Celik a Roma tra l’altro, è però sfumato, e dunque torna di moda l’interesse per il difensore giallorosso

Ora il Galatasaray potrebbe essere costretto da qui al 9 Febbraio ad accettare le richieste della Roma, di un prestito con obbligo di riscatto. Troppo importante infatti trovare un terzino di livello nella lotta al titolo per sostituire Boey andato al Bayern Monaco. 

Roma, se Celik va al Galatasaray attenta alla lista UEFA e non ripetere un nuovo caso Zaniolo

La Roma è chiamata a decidere entro la mezzanotte di oggi la composizione della lista UEFA per l’Europa League, e alcuni nomi per le restrizioni del club giallorosso devono rimanere fuori. Rischiano per differenti ragioni in tre: Baldanzi, Hujsen e Kristensen.

Il terzino destro danese è in ballottaggio per un posto proprio con Celik, e in virtù della possibile cessione del laterale turco è importante per il club giallorosso ponderare bene la scelta. Lo scorso anno aver messo Zaniolo, poi ceduto proprio al Galatasaray dopo la consegna delle liste ufficiali, ha impedito l’inserimento di Solbakken.

Roma, Celik può ancora partire: il Galatasaray ci "ripensa"

Va dunque fatta una scelta logica e se si vuole provare a cedere Celik ha senso levarlo dalla lista UEFA in favore di Kristensen. Il danese tra l’altro ha dimostrato di poter giocare con terzino su entrambe le fasce ed anche come braccetto in una difesa a 3. Inserirlo in lista anche per questa sua polivalenza tattica ha senza dubbio dei vantaggi. 

In caso in cui invece Celik a mezzanotte fosse presente in lista UEFA, forse la Roma farebbe bene a non cederlo nonostante le possibili offerte. 

Chi cura la possibile trattativa?

Curiosità poi su chi potrebbe curare la trattativa in caso di tentativo del Galatasaray. Tiago Pinto è infatti in carica ancora per poche ore, e a meno di un’improvvisa accelerazione la Roma non ha ancora un sostituto

A trattare coi dirigenti turchi quindi, a meno che il DS venga annunciato già domani dopo la fine del rapporto con il DG portoghese, potrebbero essere i Friedkin stessi insieme a Lina Souloukou. 

Roma, Celik può ancora partire: il Galatasaray ci "ripensa"

La dirigente infatti, pur non essendo direttamente una DS o una DG ha competenze in materia, e può aiutare i Friedkin. Il tutto a meno che Tiago Pinto non decida di aiutare il suo ormai ex club e seguire la trattativa fino alla conclusione della stessa. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui