Roma femminile, il bis-scudetto può arrivare già nel weekend

0

La Roma femminile è a un passo dal concedersi il bis allo scudetto conquistato la scorsa stagione. Le giallorosse allenate magistralmente da mister Spugna infatti, dopo aver vinto lo scontro diretto al Tre Fontane nello scorso weekend contro la Juventus, sono al primo “match point” per confermarsi campionesse d’Italia. 

Dopo una stagione magistrale condita da ben 17 successi ed una sola sconfitta nelle regular season e 3 successi su 3 nei playoff, il match contro la Fiorentina può confermare il tricolore sul petto delle Lupe giallorosse. 

Sarebbe tra l’altro per un gioco del destino, il secondo successo dello scudetto certificato in un match contro la Fiorentina Women. La scorsa stagione infatti, la Roma Femminile ha vinto lo scudetto proprio al termine di un match casalingo contro la viola

Roma femminile, il bis-scudetto può arrivare già nel weekend

Questa volta la partita delle giallorosse è in trasferta in Toscana, ma il finale può essere lo stesso. Alla Roma Femminile per laurearsi campione d’Italia già in questo turno, basterà infatti, realizzare lo stesso risultato della Juventus Women. 

I 13 punti di vantaggio infatti a 5 giornate dalla fine della stagione permettono alle calciatrici giallorosse di stare particolarmente tranquille. Ma prima si chiudono i discorsi e meglio è per evitare di avere problemi di qualsiasi tipo. 

Roma Femminile, oltre al bis scudetto con la Fiorentina c’è in palio anche la Coppa Italia

Curiosità alla mano contro le Viola, le ragazze di mister Spugna potranno vincere nel pomeriggio di domani il secondo scudetto della loro storia. Ma al tempo stesso le due compagini si ritroveranno contro anche il 24 Maggio per la finale di Coppa Italia. 

Dunque, la Roma potrebbe trovarsi in caso di successo domani ed in finale poi a festeggiare due trofei entrambi con le Viola in campo. In Coppa Italia però, sarà gara secca e lì le giallorosse, avranno sicuramente più da perdere. 

Roma femminile, il bis-scudetto può arrivare già nel weekend

Se c’è, infatti ancora un limite per le ragazze della Roma, è dato dalle gare con un trofeo o un passaggio del turno in palio. Quando la posta in palio è infatti particolarmente alta, sembrano infatti essere bloccate mentalmente e spesso incapaci di dare vita a quanto invece riescono a fare in un torneo lungo

Inoltre, le ragazze di mister De La Fuente nella gara di Coppa Italia di fine Maggio, vorranno ben figurare per dedicare la vittoria al compianto Joe Barone. Partita che si preannuncia, dunque, più aperta di quello che la classifica del campionato potrebbe far pensare. 

 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui