Roma-Feyenoord (4-1), Mourinho: “Siamo stati superiori”

0

José Mourinho, tecnico della Roma, ha commentato nel post-partita il match Roma-Feyenoord ai microfoni di DAZN. I tempi regolamentari terminano con il risultato di 2-1 per la squadra dello Special One. Il vantaggio giallorosso con Spinazzola, poi pareggio con Paixao e nel finale Dybala non basta per definire la qualificazione: il gol all’andata inflitto dagli olandesi obbliga i giallorossi ai supplementari. Nulla è perduto: El Shaarawy e Pellegrini blindano la partita e conducono i capitolini in semifinale di Europa League.

Roma-Feyenoord, Mourinho: “Feyenoord ottima squadra”

José Mourinho, tecnico della Roma, ha commentato nel post-partita il match Roma-Feyenoord ai microfoni di DAZN: “Secondo me la squadra ha giocato benissimo una partita difficile, da giocare e da gestire. La situazione Dybala e l’infortunio di Wijnaldum non aiutano a gestire la gara. I ragazzi con concentrazione, coraggio e intelligenza nel gestire e nell’attaccare hanno fatto una grande partita. Feyenoord ottima squadra, ma siamo stati superiori”.

Sulla sua gestione: Ho visto di tutto in 150 partite europee. Avevo detto ai giocatori che oggi sarebbe stata una gara diversa da altre. L’importante era avere testa e con il mio staff abbiamo gestito una partita difficile, perché il cambio di Wijnaldum mi ha causato problemi. Abbiamo aspettato i supplementari per nuovi cambi ed è andato tutto bene, ma sono i ragazzi che giocano e sono contento per loro”.

DYBALA Roma-Feyenoord (4-1), Mourinho: “Siamo stati superiori”

Sulla squadra: “Serve esperienza per capire il lavoro che sto facendo. Sono in una fase della carriera in cui voglio dare gioia ai tifosi e migliorare i ragazzi e sono orgoglioso di questo. Oggi, al di là di vincere o meno, sono sicuro che comunque i tifosi sono stati felici. Abbiamo i nostri limiti, ma ce la giochiamo sempre e tutti si sacrificano. Non sono mai arrabbiato, siamo una famiglia e vado con loro. Adesso dobbiamo riposare, pensare con tranquillità alla partita di Bergamo e dimenticare l’Europa League”.

Su Dybala: “L’ultimo anno di Juventus è stato difficile: la mia sensazione è che cercava la gioia persa e l’ha trovata qua. Ha trovato un allenatore che lo capisce, un pubblico che lo ama e uno spazio sul campo in cui essere leader per la sua qualità e la sua personalità. Lui penserà che ha qualità per giocare nelle squadre più forti del mondo e, se è così, fa bene. Però qui ha trovato gioia, oggi è entrato e mi sembra che abbia finito bene”.

Roma, parla Dybala: “Vogliamo la finale”

L’attaccante della Roma Paulo Dybala ha commentato la vittoria:  “La strada da Trigoria fino allo stadio era incredibile, poi uno stadio così pieno ti aiuta nei momenti di difficoltà. Sono un giocatore in più, sul 2-1 hanno continuato a spingere e l’abbiamo fatto anche noi. Per fortuna l’abbiamo pareggiata e poi ai supplementari l’abbiamo fatta nostra”.

Sulla Roma:Tutti abbiamo voglia di vincere e un allenatore con una mentalità incredibile. Ci aveva detto che sarebbe stata così la partita e così è stata. Questa squadra sa cosa significa vincere in Europa, mancano poche partite e speriamo di arrivare in finale”.

Su Mourinho: Tutti conosciamo la sua storia, in ogni squadra in cui è stato ha vinto. La sua mentalità ci trascina, sa come sono le partite. Nel momento in cui ha dovuto cambiare la squadra, abbiamo giocato meglio e vinto meritatamente. Spero che la squadra possa continuare così e noi daremo il massimo per giocare la finale”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui