Roma-Fiorentina (2-0), Iachini: «È mancata la personalità»

0
Roma-Fiorentina (2-0), Iachini: «È mancata la personalità»

Roma-Fiorentina termina 2-0 per i giallorossi, i viola capitanati da Giuseppe Iachini non riesco a trovare il gol durante l’intero match. I giallorossi impongono il loro dominio dall’inizio alla fine e di conseguenza dopo questa sconfitta la Fiorentina si trova all’undicesimo posto in classifica, con soli 7 punti in sei gare.

Roma-Fiorentina, le parole di Iachini dopo il match

Dopo la partita persa, Giuseppe Iachini riassume il match, evidenziando qualche causa che ha determinato la sconfitta: «Callejon non è ancora al top della condizione, non ha la gamba per fare l’esterno e allora ho scelto di metterlo davanti. Il primo quarto d’ora l’abbiamo fatto bene, siamo andati alla conclusione con Castrovilli, poi però c’è stato un errore sul rilancio di Mirante e abbiamo subito un gol evitabile, questa giocata ci ha tolto un po’ di sicurezza e questo non deve accadere. Nella ripresa siamo rientrati nella maniera giusta, potevamo rimetterla in piedi. Abbiamo affrontato comunque una grande squadra come la Roma che ha giocatori in forma. Noi abbiamo ancora assenze come Pezzella e abbiamo qualche ragazzo da portare a condizione ottimale e dobbiamo crescere sotto quest’aspetto».

Iachini: «Stiamo lavorando per tornare al meglio»

Nonostante la Fiorentina non stia passando un momento del tutto positivo, Beppe Iachini è fiducioso: «La pressione c’è sempre, nelle prime due partite abbiamo fatto grandi prestazioni e si diceva che la Fiorentina poteva essere la sorpresa di questo campionato. Abbiamo potuto lavorare poco con l’intero gruppo, poi ci sono stati degli infortuni e questo ovviamente ci ha penalizzato. Non abbiamo Borja Valero, Pezzella che sono giocatori importanti. Stiamo lavorando per tornare al meglio, ci sono momenti così in campionato, poi tornerà il sereno e per farlo dobbiamo entrare in condizione e lavorare bene, questa é l’unica strada che conosco».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui