Roma-Genoa, le formazioni ufficiali: si rivede Smalling

0

L’anticipo della domenica vedrà affrontarsi, alle 12:30 presso lo Stadio Olimpico, Roma e Genoa: dopo una breve analisi sulla situazione delle due squadre andremo a scoprire insieme le formazioni ufficiali che scenderanno in campo.

I padroni di casa, anche grazie alla sofferta vittoria ottenuta con la Fiorentina col punteggio di 2-1, occupano la quinta posizione con 47 punti. La Champions dista dai giallorossi di soli due punti e la sfida di questo pomeriggio potrebbe essere utile per mettere pressione all’Atalanta (quarta con 49 punti). Fonseca cercherà di portare a casa la vittoria mandando in campo i suoi con il 3-4-2-1. A difendere la porta dei capitolini ci sarà ancora Pau Lopez. In difesa rientra Smalling che affiancherà Mancini e Cristante. A centrocampo Diawara sostituirà l’infortunato Veretout mentre a supporto di Mayoral agiranno Pedro e El Sharaawy. Pronto ad entrare a gara in corsa Mkhitarian. Ancora out per infortunio Dzeko.

Gli ospiti, tredicesimi in classifica con 27 punti, sono reduci da un buon pareggio ottenuto durante il “derby della lanterna” con la Sampdoria. La corsa verso la salvezza dei liguri passa anche per la sfida con la Roma e Ballardini cercherà di portare punti a casa schierando in campo la sua squadra con il 3-5-2. In difesa ritrova una maglia da titolare Criscito a scapito di Goldaniga. Confermati a centrocampo Zappacosta, Zajc, Badelj e Strootman. Completerà il reparto Ghiglione. In attacco ci sarà la coppia composta da Destro e Pjaca.

Il match sarà diretto da Fabbri. L’arbitro sarà assistito da Vecchi e Fiore mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Giua. Al VAR ci sarà Banti con Carbone come AVAR.    

Roma-Genoa, le formazioni ufficiali

ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 4 Cristante, 6 Smalling; 2 Karsdorp, 7 Lo. Pellegrini, 42 Diawara, 33 Bruno Peres; 11 Pedro, 92 El Shaarawy; 21 B. Mayoral. 

PANCHINA: Mirante, Santon, Fazio, Spinazzola, Pastore, Mkhitarian, C.Perez, VIllar, Fuzato, Reynolds 

ALLENATORE: Paulo Fonseca.

GENOA (3-5-2): 22 Marchetti; 55 Masiello, 21 Radovanovic, 4 Criscito; 77 Zappacosta, 16 Zajc, 47 Badelj, 20 Strootman, 18 Ghiglione; 23 Destro, 37 Pjaca. 

PANCHINA: Paleari, Behrami, Cassata, Onguene, Rovella, Melegoni, Cyzborra, Scamacca, Goldaniga, Zima, C.Zapata, Shomurodov

ALLENATORE: Davide Ballardini.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui