Roma-Hellas Verona 2-1, Fonseca: “Zaniolo deve crescere”

0

Periodo positivo quello che sta attraversando la Roma di Paulo Fonseca: la partita disputata ieri sera allo stadio Olimpico ha visto i giallorossi trionfare contro l’Hellas Verona e portare a casa i tre punti per la terza volta consecutiva. Grazie alla vittoria di ieri, la squadra di Paulo Fonseca occupa attualemente il quinto posto della classifica di Serie A, dunque si trova in piena zona Europa.

Durante le dichiarazioni post-partita su Roma-Hellas Verona, Fonseca ha parlato della vittoria della sua squadra, vittoria tutt’altro che semplice: «È sempre difficile giocare contro squadre come l’Hellas, ma penso che abbiamo giocato bene. Potevamo chiudere prima la partita, abbiamo avuto diverse occasioni, ma Pau Lopez non ha dovuto effettuare parate, siamo stati bravi in fase difensiva».

Fonseca: «Mi è piaciuto l’atteggiamento di quasi tutti»

Le dichiarazioni post-partita di Fonseca non riguardano soltanto l’atteggiamento positivo dei suoi uomini, nonostante il comportamento non prorpio egregio di qualcuno: «Mi è piaciuto molto l’atteggiamento di quasi tutti, non tutti. La squadra è più preparata fisicamente, alcuni hanno fatto bene, hanno una pressione forte».

Fonseca e le dichiarazioni post-partita su Zaniolo

Inevitabile è stato il commento su Nicolò Zaniolo, il quale nel dopo partita è stato anche richiamato da Gianluca Mancini, colpevole di non aver dato il giusto contributo alla sua squadra: «Sono dalla parte di Mancini. Zaniolo doveva fare di più per aiutare la squadra e non l’ha fatto. Penso che Zaniolo deve capire che quando entra deve soprattutto lavorare per la squadra, oggi non lo ha fatto e non mi è piaciuto».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui