Roma-Inter, le formazioni ufficiali: Dzeko sfida il suo passato

0
Roma-Inter, le formazioni ufficiali: Dzeko sfida il suo passato

Andiamo a scoprire le formazioni ufficiali di Roma-Inter, match valido per la 16a giornata di Serie A. Fischio d’inizio alle ore 18.00 allo stadio Olimpico di Roma.

I giallorossi di José Mourinho si trovano al quinto posto in classifica con 25 punti. Nel turno infrasettimanale è arrivana un’inaspettata sconfitta in casa del Bologna. Il tecnico portoghese schiera i suoi con il 3-4-1-2, con diversi cambiamenti rispetto alla scorsa partita. Infatti mancheranno Abraham e Karsdorp, squalificati per somma di ammonizioni. Saranno sostituiti rispettivamente da Shomurodov e Ibanez. Sulla trequarti agirà Mkhtaryan, con Zaniolo come seconda punta. 

I nerazzurri di Simone Inzaghi si trovano al terzo posto in classifica, con 34 punti. Sono solo due le lunghezze che separano i milanesi dalla testa della classifica, occupata dal Napoli. Nel turno infrasettimanale è arrivata una convincente vittoria sullo Spezia. Modulo 3-5-2 per Inzaghi, con il ritorno di Bastoni in difesa. Sulla fascia destra agirà Dumfries, mentre in attacco gioca la coppa Dzeko-Correa

A dirigere il match dell’Olimpico sarà Di Bello, assistito da Palermo e Perotti. Quarto uomo Campione, al VAR Massa e Alassio.

Roma-Inter, le formazioni ufficiali

ROMA (3-4-1-2): 1 Rui Patricio; 23 Mancini, 6 Smalling, 24 Kumbulla; 3 Ibanez, 4 Cristante, 17 Veretout, 5 Vina; 77 Mkhitaryan; 22 Zaniolo, 14 Shomurodov.

PANCHINA: Diawara, Ndiaye, Fuzato, Boer, Bollato, Zalewski, Darboe, Bove, Mayoral, Reynolds, Calafiori, Villar. 

ALLENATORE: José Mourinho. 

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 95 Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 9 Dzeko, 19 Correa.

PANCHINA: Radu, Cordaz, Cortinovis, Zanotti, Dimarco, Carboni, Vidal, Gagliardini, Vecino, Sensi, Sanchez, Lautaro Martinez.  

ALLENATORE: Simone Inzaghi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui