Roma-Milan (1-1), Mourinho: “Più orgoglioso che triste”

0

Josè Mourinho, allenatore della Roma, ha parlato al termine del pareggio per uno a uno contro il Milan allenato da Stefano Pioli. All’Olimpico, i giallorossi illudono tutto il proprio popolo con un goal al novantaquattresimo siglato da Abraham. Nonostante le tantissime assenze, tra cui quella di Dybala in panchina, i ragazzi di Mourinho ottengono un punto importante che mantiene l’equilibrio in classifica. 

Roma-Milan, Mourinho: “I ragazzi sono fantastici”

Il tecnico portoghese ha commentato cosi la gara dei suoi giocatori: “Credo sia ingiusto per noi questo pareggio. Solo noi con quello che abbiamo costruito dal punto di vista di quello che siamo come gruppo, possiamo giocare una partita contro il Milan come l’abbiamo giocata con tutte le difficoltà che abbiamo. Non siamo una squadra ricca, con una squadra ricca ogni giocatore che manca è un problema grande e non ne abbiamo perso solo uno. Con tutte queste difficoltà, fare questa partita contro il Milan, per un traguardo incredibile, il quarto posto, sono più orgoglioso che triste. Sembravano certi ormai vicinissimi i tre punti, ma sono più orgoglioso che triste”. 

Sul percorso intrapreso in questi due anni nella Capitale: “Ci sono allenatori che giocano come vogliono scegliendo sistema tattico e giocatori, che magari sanno giocare anche in ruoli diversi. Noi costruiamo partita dopo partita con quello che abbiamo a disposizione. Mi piace dire che questi ragazzi sono fantastici e solo per essere questo gruppo e in questa posizione, possiamo provare a dare tutto il possibile fino alla fine. Siamo lì e facciamo quello che possiamo fare. Due punti persi o un punto guadagnato? Per me questi sono due punti persi”. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui