Roma-Milan (2-1), Pioli: “Non abbiamo creato tante occasioni”

0

Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha parlato al termine della brutta sconfitta per due a uno contro la Roma di Daniele De Rossi. Allo stadio Olimpico i rossoneri crollano completamente e, con grandissimi demeriti, regalano il passaggio del turno ai giallorossi. La preparazione del tecnico di Parma è incomprensibile tanto che De Rossi, giustamente, ripropone lo stesso spartito visto a San Siro una settimana fa. Ora per Pioli è davvero la fine della corsa da tecnico del Milan.

Roma-Milan, Pioli: “Ci è mancata qualità”

Il tecnico dei rossoneri ha commentato cosi il doppio confronto: “La Roma ha messo più qualità e determinazione e ha passato il turno meritatamente. Ci sta un po’ di tutto. Ci è mancata un po’ di qualità, non abbiamo creato tantissime occasioni ma potevamo segnare qualche gol in più. Serviva più determinazione per ribaltare il risultato dell’andata. Dovevamo essere più lucidi e intensi, non sempre siamo stati precisi nell’ultimo passaggio e non abbiamo avuto la qualità per finalizzare le occasioni“. 

Sull’inizio shock con due goal della Roma: Nel primo gol non abbiamo preso l’inserimento di Mancini, poi c’è stata una gran giocata di Pellegrini. Loro con due tiri hanno preso il palo o segnato. Hanno avuto più qualità e sono stati più decisi nelle giocate decisive, noi non siamo stati a un livello così alto come pensavamo di essere. Dopo sconfitte del genere non può essere il discorso di un singolo. Noi possiamo fare molto meglio, bisogna dare i meriti alla Roma e noi potevamo uscire da questo doppio confronto con risultati diversi. Non siamo stati così efficaci in entrambe le fasi, quando concediamo subiamo. Se in due partite abbiamo tirato 40 volte e poi ha segnato solo Gabbia su angolo, la qualità è venuta meno”

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui