Roma-Milan, le formazioni ufficiali: sfida Abraham-Ibra

0

Andiamo a scoprire le formazioni ufficiali di Roma-Milan, posticipo dell’11a giornata di Serie A. Fischio d’inizio alle ore 20.45 allo stadio Olimpico di Roma. 

I giallorossi di José Mourinho si trovano al quarto posto in classifica. Sono 19 i punti per i capitolini, al pari dell’Atalanta. Nella scorsa giornata è arrivata una vittoria in rimonta sul campo del Cagliari. Il tecnico portoghese conferma il modulo 4-2-3-1, con la formazione tipo. Confermato sulla trequarti Pellegrini dopo l’ottima prova contro i rossoblù. L’unico convocato dei bocciati di Mourinho è Kumbulla, a causa degli infortuni che hanno colpito il reparto arretrato giallorosso.

I rossoneri guidati da Stefano Pioli si trovano in testa alla classifica con 28 punti, in coabitazione con il Napoli. Nel turno infrasettimanale è arrivata una vittoria contro il Torino per 1 a 0. Il tecnico parmense conferma il 4-2-3-1, con qualche cambiamento negli uomini. Gioca Theo Hernandez, ormai recuperato dopo il Covid, Ibrahimovic in avanti nell’avvicendamento con Giroud. Panchina per Brahim Diaz, appena tornato disponibile dopo aver contratto il Covid. 

A dirigere il mach dell’Olimpico sarà Maresca di Napoli, assistito da Carbone e Lo Cicero. Quarto uomo Ayroldi, al VAR Mazzoleni e De Meo. 

Roma-Milan, le formazioni ufficiali

ROMA (4-2-3-1): 1 Rui Patricio; 2 Karsdorp, 23 Mancini, 3 Ibanez, 5 Vina; 4 Cristante, 17 Veretout; 22 Zaniolo, 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan ; 9 Abraham.

PANCHINA: Fuzato, Boer, Kumbulla, Calafiori, Tripi, Darboe, Bove, Carles Perez, El Shharawy, Shomurodov, Zalewski, Felix.

ALLENATORE: José Mourinho.

MILAN (4-2-3-1): 1 Tatarusanu; 2 Calabria, 24 Kajer, 23 Tomori, 19 Hernandez; 79 Kessié, 4 Bennacer; 56 Saelemaekers, 33 Krunic, 17 Leao; 11 Ibrahimovic.

PANCHINA: Mirante, Jungdal, Romagnoli, Ballo-Touré, Kalulu, Gabbia, Tonali, Bakayoko, Brahim Diaz, Giroud, Conti, Maldini.

ALLENATORE: Stefano Pioli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui