Roma-Napoli, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Roma-Napolibig match che chiude la 17° giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Andrea Colombo della sezione di Como, coadiuvato dagli assistenti Di Iorio e Tolfo, e dal quarto uomo La Penna. VAR e AVAR saranno rispettivamente Irrati e Giua. Calcio d’inizio ore 20:45 allo Stadio Olimpico.

Tre punti che pesano come un macino in questa sfida che chiude il 17° turno tra Roma e Napoli. Entrambe, infatti, sono reduci da due passi falsi che hanno messo in evidenza i limiti delle contendenti di questa sera. In ottava posizione a cinque punti di distanza dal quarto posto, i capitolini arrivano a questo impegno dopo la sconfitta per 2-0 maturata sul campo del Bologna. A pesare ancora una volta, le tante assenze tra cui quella dell’infortunato Dybala e dello squalificato Lukaku che tornerà a guidare l’attacco nel duello tra bomber con Osimhen. Un altro risultato negativo quest’oggi, condizionerebbe in maniera negativa la corsa alla zona Champions dei giallorossi.

Si aspettano risposte anche dal Napoli caduto sorprendentemente agli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Frosinone. Dopo esser tornati al successo in campionato ai danni del Cagliari, al Maradona gli uomini di Mazzarri sono andati incontro ad un pesante 4-0. Un altro risultato negativo per i partenopei chiamati oggi a centrare i tre punti per non complicare le cose. A trascinare la compagine campana è chiamato Osimhen tornato al gol contro Braga e Cagliari dopo due mesi.

Roma-Napoli, le formazioni ufficiali

ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Diego Llorente, Ndicka; Kristensen, Cristante, Paredes, Bove, Zalewski; Belotti, Lukaku.

PANCHINA: Boer, Svilar, Karsdorp, Pellegrini, Azmoun, Celik, Spinazzola, Pagano, Golic, El Shaarawy.

ALLENATORE: José Mourinho.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia.

PANCHINA: Idasiak, Gollini, Natan, Demme, Simeone, Zerbin, Cajuste, Ostigard, Zanoli, Gaetano, Raspadori.

ALLENATORE: Walter Mazzarri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui