Roma-Sampdoria, Ranieri: «Ex? Tanta emozione»

0

Si ricomincia dopo la pausa per le festività natalizie, con la Sampdoria che domani sarà impegnata in trasferta contro la Roma per la 15^ giornata di Serie A: obiettivo di mister Ranieri è ritrovare punti dopo il ko al “Ferraris” contro il Sassuolo che ha interrotto una striscia di due vittorie consecutive. Uno stop che comunque non pregiudica la classifica, dal momento che i liguri sono 11esimi con 17 punti e in trasferta hanno già vinto tre volte in sette gare. Sarà la sfida numero 125 in Serie A fra le due squadre: bilancio di 50 vittorie giallorosse, 39 della Samp e 35 pareggi. L’attuale allenatore dei genovesi ha guidato la Roma per 73 partite nella massima serie e domani la affronterà per la 22esima volta: bilancio di 8 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte.

Roma-Sampdoria, Ranieri grande ex della sfida

In vista della gara di Roma, il tecnico dei blucerchiati Claudio Ranieri torna ad analizzare la sconfitta nell’ultimo turno di campionato: «Iniziamo il nuovo anno con la Roma, dopo il ko contro il Sassuolo, ma ci sono sconfitte e sconfitte. Quella contro gli emiliani non la volevamo perchè venivamo da due belle vittorie e volevamo fare il tris. Ci abbiamo provato in tutti i modi e i numeri ci danno ragione, non so quanti cross e tiri in porta abbiamo fatto. La prestazione è stata eccellente sia dal punto di vista tecnico che fisico, la squadra è in buona condizione».

Testa ai giallorossi, che il tecnico blucerchiato affronterà da grande ex: «Andiamo a Roma con la consapevolezza di affrontare la terza forza del campionato. E’ una squadra in gran forma e ha giocatori in grado di fare gol quasi ad ogni azione. Servirà da parte nostra una partita perfetta, con grande concentrazione ma anche sicurezza in quello che sappiamo fare. Ex della partita? Faccio questo mestiere proprio per le emozioni che ancora sento: Roma è la mia città, la mia squadra del cuore, ma sono comunque un professionista. Ci sarà sicuramente emozione quando arriverò all’ “Olimpico” ma quando si scende in campo si cerca di fare il meglio per la propria squadra».

L’augurio per il 2021: «Speriamo di riabbracciare i tifosi allo stadio»

Ranieri sul collega che affronterà domani: «Fonseca è riuscito a dare una quadra alla sua squadra. L’anno scorso giocava con una difesa a quattro e salivano entrambi i terzini. Quest’anno gioca invece con una difesa a tre con due centrocampisti là davanti che si inseriscono a turno, due trequartisti e due quinti molto alti per dare ampiezza al gioco d’attacco. Noi ci stiamo preparando ad affrontare una squadra che ha grandi qualità tecniche e idee di gioco. Cercheremo di sfruttare la nostra qualità colpendo la Roma nei suoi punti deboli».

Il punto sullo stato di forma della Samp: «Ho ritrovato la squadra in gran forma, vogliosa di cominciare il nuovo anno. Da questo punto di vista i ragazzi offrono grandi garanzie. Abbiamo qualche problema, ma Bereszynski sta recuperando, si è allenato con noi. Lo porterò a Roma per fargli riassaggiare l’aria dello spogliatoio. Yoshida ha fatto una buona partita contro il Sassuolo, dando sicurezza sulla fascia destra contro un cliente molto veloce. Sarà così anche questa volta perchè avrà di fronte il quinto o Mkhitaryan, un giocatore velocissimo e di grande tecnica che offre diverse occasioni da rete, sa anche fare gol».

L’augurio di Ranieri per il nuovo anno: «Auguro a tutti i tifosi, agli sportivi della Sampdoria e a tutti gli italiani che il 2021 sia un anno di rinascita. Speriamo di rivederci allo stadio e stare così vicini, prendendo incitamenti e critiche perchè tutto serve».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui