Roma-Spezia (4-3), Italiano: “Oggi avrei preferito vincere”

0

Pirotecnico 4-3 tra Roma e Spezia: mister Vincenzo Italiano ha espresso le sue dichiarazioni posta gara con grande rammarico per il risultato sfumato nel recupero dopo aver agguantato il pari con il gol di Verde al novantesimo: “Oggi avrei preferito vincere. Fa malissimo subire gol a 30 secondi dalla fine. La partita di coppa l’avevo archiviata, ci prendiamo la qualificazione, ma fa male perdere così“.

Roma-Spezia, Italiano: “Nelle due partite con la Roma abbiamo messo in difficoltà una corazzata”

Il tecnico dei liguri, terminata la sfida dell’Olimpico con la beffa nel finale per le Aquile, ha rimarcato la sua amarezza per il pareggio perso sul gong. Resta comunque l’ennesima grande prestazione di una squadra che anche quest’oggi ha dato filo da torcere ad una grande squadra come la Roma. Questo il suo rammarico: “Sicuramente non aver portato via il punto che penso meritavamo. Sul 3-1 potevamo mollare, ma siamo rimasti in partita. A 30 secondi dalla fine non si può subire questo gol.  Penso che gli aspetti positivi ci sono comunque e devono darci la forza per il girone di ritorno“.

Il tecnico sul campionato della sua squadra 

Alla fine di Roma Spezia, mister Italiano si ritiene abbastanza soddisfatto del percorso dei suoi ragazzi giunto al giro di boa: “Penso che oggi abbiamo fatto meglio rispetto alla gara di Coppa, ma il calcio è strano. Se c’è qualcosa che mi fa arrabbiare è andare sotto 3-1 correndo pochi pericoli. Oggi una cosa che cresce e aumenta è la mia rabbia per non aver portato a casa almeno il punto ma la consapevolezza di mettere in difficoltà grandi squadre. Siamo a 18 punti, abbiamo fatto un ottimo cammino, la strada è lunga ma abbiamo fatto vedere che abbiamo una nostra identità, la nostra mentalità. Possiamo subire gol, possiamo farne ma questo è il nostro atteggiamento che cercheremo di portare avanti nel girone di ritorno che speriamo ci porti tanti punti come nell’andata. Siamo felici per quello che stiamo dimostrando in campionato con tanti giovani. La stagione è ancora lunga“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui