Roma-Torino, le formazioni ufficiali

0
Roma-Torino, le formazioni ufficiali

Andiamo a scoprire insieme le formazioni ufficiali di RomaTorino, gara valida per la dodicesima giornata di Serie A in programma alle ore 20.45 del 17 dicembre allo stadio Olimpico di Roma. La partita sarà visibile su Sky.

La Roma si trova attualmente a quota 21 punti, a -2 dalla zona Champions. Arriva dalla convincente vittoria per 5 a 1 in trasferta sul campo del Bologna che ha sicuramente contribuito al alzare il morale della truppa guidata dal tecnico portoghese Paulo Fonseca, che da quando ha cambiato modulo nel post lockdown passando al 3-4-2-1 ha valorizzato tutti gli uomini a sua disposizione, soprattutto Spinazzola, che avendo meno compiti difensivi è più libero di agire in zona offensiva. In avanti confermato Dzeko, supportato da Pellegrini e Mkhitaryan.

Il Torino si trova al penultimo posto in classifica con soli 6 punti. Fino ad ora non si è vista l’impronta del tecnico Marco Giampaolo, che dopo la pessima esperienza in rossonero cercava riscatto in questa stagione proprio con i granata. Arrivano dalla sconfitta interna contro l’Udinese per 3 a 2. Prima della sosta natalizia dovrà affrontare Roma e Napoli in trasferta e Bologna in casa, partite non certo agevoli. Dopo questo trittico si tireranno le somme della prima parte di stagione e il presidente Cairo valuterà se cambiare guida tecnica.

Il direttore di gara sarà Rosario Abisso della sezione di Palermo, assistito da Bremes e De Meo. il quarto uomo sarà Sacchi, al VAR Di Bello e Passeri.

Roma-Torino, le formazioni ufficiali

ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 6 Smalling, 23 Mancini, 3 Ibanez; 33 Bruno Peres, 14 Villar, 17 Veretout, 37 Spinazzola; 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko.

PANCHINA: Mirante, Farelli, Juan Jesus, Pedro, Fazio, Borja Mayoral, Kumbulla, Carles peres, Diawara, Darboe, Calafiori.

ALLENATORE: Paulo Fonseca.

TORINO (3-5-2): 32 V. Milinkovic Savic; 3 Bremer, 4 Lyanco, 99 Buongiorno; 17 Singo, 23 Meitè, 10 Gojak, 77 Linetty, 27 Vojvoda; 9 Belotti, 7 Lukic.

PANCHINA: Sirigu, Rosati, Rincon, Vianni, N’Koulou, Bonazzoli, Edera, Ansaldi, Rodriguez, Segre, Izzo.

ALLENATORE: Marco Giampaolo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui