Salernitana-Atalanta, le formazioni ufficiali: umori diversi

0

Ultima in classifica già certa della retrocessione e compagine probabilmente più in forma del campionato: due opposti. Ecco le formazioni ufficiali di Salernitana-Atalanta, gara valida per la giornata 35 di Serie A. Sulla carta si tratta di una sfida impari, soprattutto per lo splendido momento che sta vivendo la Dea, assolutamente pronta a cavalcare l’onda dell’entusiasmo. I padroni di casa, fanalino di coda, sono invece proiettati già al mercato (in particolar modo quello in uscita) e al prossimo anno in cadetteria.

La Salernitana, con soli 15 punti, chiude la lista della massima serie e ha un unico obiettivo: provare a concludere con dignità prendendosi qualche punto in più. Colantuono, attuale tecnico dei campani, ha poche colpe, dato che al suo arrivo la squadra era già alla deriva.

In sesta posizione a quota 57 punti, l’Atalanta – con ancora un match in meno – non vuole lasciare nulla al caso, dopo aver strappato anche il pass per la finale di Coppa Italia. Ad una manciata di minuti dalla possibile finale di Europa League, i ragazzi di Gasperini sono in splendida forma e pronti a mietere altre vittime.

A dirigere l’incontro ci sarà l’arbitro Ermanno Feliciani, coadiuvato a sua volta da L. Rossi e Di Giacinto, in qualità di assistenti. Per ricoprire i panni del IV uomo è stata richiesta la presenza di Santoro, mentre le postazioni di VAR e AVAR sono state assegnate a Gariglio e Di Paolo. Si scende in campo Lunedì 6 Maggio alle ore 18:00, terreno di gioco lo Stadio Arechi di Salerno.

Salernitana-Atalanta, le formazioni ufficiali

SALERNITANA (3-4-2-1): Fiorillo; Fazio, Pasalidis, Pirola; Sambia, Coulibaly, Basic, Bradaric; Tchaouna, Vignato; Ikwuemesi.

PANCHINA: Costil, Salvati, Martegani, Manolas, Weissman, Pellegrino, Sfait, Guccione, Fusco, Zanoli, Legowski, Simy.

Allenatore: Stefano Colantuono.

ATALANTA (3-4-2-1): Carnesecchi; Scalvini, Hien, de Roon; Hateboer, Pasalic, Ederson, Zappacosta; Miranchuk, Lookman; Scamacca.

PANCHINA: Musso, Rossi, Comi, Koopmeiners, Toure, De Ketelaere, Djimsiti, Ruggeri, Adopo, Bonfanti, Palestra, Bakker.

Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui