Salernitana-Empoli, le formazioni ufficiali: recuperato Ribery

0

L’anticipo delle 15:00 di oggi, Sabato 23 Ottobre, vedrà affrontarsi Salernitana ed Empoli: dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre andremo a scoprire insieme le formazioni ufficiali che scenderanno in campo per questa nona giornata di Serie A.

Partiamo dai padroni di casa, ultimi con solo 4 punti. La sconfitta dell’ultima giornata, subita per mano dello Spezia, è costata cara all’ormai ex allenatore dei granata, Castori. Al suo posto la società campana ha chiamato Stefano Colantuono che ha già guidato la squadra per un breve periodo nella stagione 2017-2018. Il nuovo tecnico è atteso da una sfida estremamente delicata contro un avversario tosto ma l’obiettivo è quello di fare punti. Rispetto all’ultima partita cambia il modulo: i granata scenderanno infatti in campo con il 3-4-1-2. Confermato tra i pali Belec, in difesa agiranno Jaroszynski, Strandberg e Aya. A centrocampo, complice l’assenza di Coulibaly, ci saranno Ranieri, Di Tacchio, Kastanos e Kechrida. A supporto di Gondo e Simy ci sarà Ribery che ha recuperato dall’infortunio.

Gli ospiti navigano invece in acque più tranquille: la squadra di Andreazzoli occupa infatti l’undicesima posizione in classifica con 9 punti. Dopo il 4-1 incassato per mano dell’Atalanta, i toscani hanno voglia di ripartire e la partita con la Salernitana potrebbe concedergli l’occasione per farlo. Il tecnico manderà in campo i suoi con il solito 4-3-1-2. In difesa non ci sarà Romagnoli a causa di un infortunio: al suo posto occasione dal primo minuto per Luperto. A centrocampo, Andreazzoli dà fiducia a Bandinelli. Confermato in attacco Pinamonti affiancato da Cutrone.

L’incontro sarà diretto dal signor Doveri. L’arbitro sarà assistito da Lombardo e Moro mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Marchetti. Al VAR ci sarà Nasca mentre l’AVAR sarà Paganessi.

Salernitana-Empoli, le formazioni ufficiali

SALERNITANA (3-4-1-2): 72 Belec; 4 Jaroszynski, 6 Strandberg, 13 Aya; 19 Ranieri L., 14 Di Tacchio, 20 Kastanos, 24 Kechrida; 7 Ribery; 15 Gondo, 25 Simy.

PANCHINA: Fiorillo, Gyomber, Gagliolo, Zortea, Veselli, Delli Carri, Obi, Schiavone, Djuric, Vergani, Bonazzoli.

ALLENATORE: Stefano Colantuono.

EMPOLI (4-3-1-2): 13 Vicario; 30 Stojanovic, 34 Ismajli, 33 Luperto, 3 Marchizza; 28 Ricci S., 32 Haas, 25 Bandinelli; 8 Henderson ; 9 Cutrone, 99 Pinamonti. 

PANCHINA: Ujkani, Luperto, Parisi, Tonelli, Stulac, Zurkowski, Baijrami, Asllani, La Mantia, Mancuso, Di Francesco.

ALLENATORE: Aurelio Andreazzoli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui