Salernitana-Juventus (0-3), Allegri: “Siamo a quota 26 punti: dobbiamo arrivare a 40”

0
Salernitana-Juventus (0-3), Allegri: “Siamo a quota 26 punti: dobbiamo arrivare a 40”

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha commentato nel post-partita il match Salernitana-Juventus ai microfoni di DAZN. La Juventus mostra i muscoli in questa fredda sera d’inverno: il posticipo della ventunesima giornata di campionato vede i bianconeri vittoriosi contro una sbadata Salernitana, con il risultato di 0-3. Il riscatto dopo un periodo veramente difficile passa per l’Arechi, grazie alla doppietta di Vlahovic (25’, 47’) e la rete Kostic (45’). Nel posticipo che chiude la 21^ giornata di Serie A, la Juventus ritorna in pista e sale a quota 26 in classifica insieme a Monza e Empoli. La Salernitana di Nicola invece, resta ferma a quota 21 punti.

Salernitana-Juventus, Allegri: “Siamo a quota 26 punti: dobbiamo arrivare a 40”

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha commentato nel post-partita il match Salernitana-Juventus ai microfoni di DAZN: “I ragazzi hanno risposto bene. Hanno fatto sessanta minuti buoni poi sono stati un pochino superficiali, subendo troppi tiri in porta. Su questo bisogna migliorare, ma i ragazzi lo sanno. Questo non deve succedere perché le partite non finiscono mai: bisogna essere sempre centrati con la testa. Quella di oggi era una partita non da giocare ma da vincere”.

Sugli infortunati: “Abbiamo bisogno di tutti. Da qui in avanti avremo partite ogni tre giorni e per questo i cambi diventano determinanti”.

Su Vlahovic e il tridente con Chiesa e Di Maria: Fisicamente è più leggero, si muove meglio. É più brillante e questa sera ha giocato meglio tecnicamente. Di Maria invece per quarantacinque minuti ha deliziato. Ma anche quelli che sono entrati nella ripresa sono entrati bene. Con me giocano tutti ma dipende dai momenti. Serve la disponibilità da parte di tutti. Di Maria, per dire, questa sera in fase difensiva ha fatto un ottimo lavoro. Poi è entrato Chiesa e anche lui ha fatto bene”.

Sulla classifica: “Io guardo la realtà delle cose. Siamo a quota 26 punti: dobbiamo arrivare a 40 e poi vedremo, intanto abbiamo scalato posizioni. Ora l’obiettivo è arrivare nella parte sinistra della classifica”.

Vlahovic_1 Salernitana-Juventus (0-3), Allegri: “Siamo a quota 26 punti: dobbiamo arrivare a 40”

Il tecnico bianconero: “Ci siamo dati degli obiettivi”

Allegri ha analizzato la partita dopo il periodo difficile trascorso: “I ragazzi sono responsabili, possiamo raccontarci tante cose, ma credo che non era e non è semplice tenere la testa dentro al campionato dopo che ti hanno tolto 15 punti momentaneamente. Ci siamo dati degli obiettivi, ossia raggiungere chi ci sta davanti e poi andare nella parte sinistra della classifica. Poi c’è la Coppa Italia con l’Inter e l’Europa League. Stasera era importante vincere. Abbiamo 26 punti, nessuno si ricorda che ne abbiamo fatti 41 e saremmo terzi in classifica. Si guarda la classifica attuale”.

Sul recupero di Vlahovic: Stasera non era semplice, era importante il recupero di tutti. Nell’ultima mezzora la Salernitana ha tirato molto in porta, potevamo fare meglio”.

Su Nicolussi Caviglia: La Salernitana sta facendo un ottimo campionato perché è lontana dalle posizioni di fondo. Nicolussi Caviglia tecnicamente è molto bravo e molto caratteriale, viene da un lungo infortunio, è molto testardo ed è riuscito a tornare in Serie A”.

Su Miretti: Non appoggia la caviglia, vediamo nei prossimi giorni”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui