Salernitana: Ochoa lascia a fine stagione, futuro in MLS

0

In casa Salernitana, vista l’ormai certa retrocessione è tempo di pensare alla prossima rivoluzione estiva: a farne le spese anche Ochoa, pronto a salutare e volare in MLS. Il portiere messicano, che in linea teorica avrebbe avuto la possibilità di giocare in Campania anche l’anno prossimo, per ingaggio e progetto non rientra nei piani del club. 

E al tempo stesso, lui ha voglia di giocare ancora da titolare, senza la continua alternanza che si è svolta in questa stagione. Ecco dunque, che per entrambi le strade si divideranno senza troppi problemi.

Salernitana: Ochoa lascia a fine stagione, futuro in MLSNelle intenzioni dell’estremo difensore messicano, c’è la volontà di giocare fino al 2026. Questo perchè il suo obiettivo è ritirarsi nel Mondiale che si svolgerà proprio in quell’anno tra USA, Canada ed appunto il suo Messico. 

Il sogno è quello di ritirarsi dunque con la maglia del Tricolor, di cui fa parte dalla spedizione in Germania del 2006. Dunque, dopo 20 anni, al quinto Mondiale sarebbe un bel modo di salutare. 

Salernitana, il futuro di Ochoa sarà in MLS: ecco dove!

Dopo aver difeso i pali del club del cavalluccio marino per una stagione e mezza, Memo è pronto ora a riavvicinarsi a casa. Il futuro calcistico di Ochoa infatti, sembra essere in USA.

C’è sul piatto la proposta del San Diego infatti, un contratto biennale fino appunto al 2026. Quello che dunque richiede Ochoa: le due parti sono a lavoro per limare i dettagli, ma di dubbi ce ne sono pochi. 

Salernitana: Ochoa lascia a fine stagione, futuro in MLS

Il club, pronto ad entrare a far parte della MLS dalla prossima stagione, vuole ripartire dalla sua esperienza, e dunque, la strada per un accordo è in discesa. A far cambiare idea al portiere potrebbe essere giusto l’interessamento di qualche club del suo Messico. 

In quel caso infatti, a decidere potrebbe essere il cuore, e Memo potrebbe dunque tornare a giocare in patria. Magari nuovamente nell’America, dove ha militato dal 2003 al 2011, facendosi apprezzare fino ad arrivare in Europa, e poi dal 2019 al 2023. Una terza esperienza, per chiudere dove tutto è iniziato, non è da scartare, anzi. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui