Salernitana-Venezia, le formazioni ufficiali: scontro diretto

0

Dopo una lunghissima attesa, ecco l’ultimo recupero della ventesima giornata, match che ha il sapore di salvezza. Un vero e proprio scontro diretto tra la terzultima e l’ultima, a pochi punti di distanza e desiderose di rimanere in Serie A. Ecco di seguito le formazioni ufficiali di Salernitana-Venezia, partita che potrà decidere – anzitempo – il destino delle rispettive compagini. Determinante sarà il morale delle due squadre, dato che i campani arrivano da tre vittorie e un pareggio al fronte delle nove sconfitte di fila dei lagunari.

In diciottesima posizione con 26 punti, la Salernitana ha tutte le intenzioni di vincere soprattutto perché, con un successo, supererebbe il Cagliari (fermo a quota 28) in vista poi dello scontro diretto contro i sardi. Davide Nicola ha ridato fiducia e voglia ad una squadra che sembrava ormai rassegnata alla Serie B. I dieci punti nelle ultime quattro uscite dimostrano il grande lavoro dello staff e dei calciatori.

All’ultimo posto in classifica con 22 punti, il Venezia ha perso quasi tutte le speranze. Vincere vorrebbe dire agganciare il Genoa (penultimo) e sperare in un recupero che appare complicatissimo, ma ai lagunari tocca crederci fino all’ultima giornata, per cercare di accelerare in questa ultima fase. Orfani anche di Paolo Zanetti, esonerato, i lagunari devono provare a fare risultato e invertire la rotta, dato che nelle ultime nove partite i punti registrati sono rimasti zero.

A dirigere la partita ci sarà l’arbitro Maurizio Mariani, coadiuvato da Costanzo e Passeri. Nei panni del IV uomo designato Massimi, mentre le postazioni di VAR e AVAR saranno occupate da Aureliano e Santoro. Si scende in campo Giovedì 5 Maggio alle ore 18:00, allo Stadio Arechi di Salerno.

Salernitana-Venezia, le formazioni ufficiali

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Radovanovic, Fazio; Mazzocchi, Ederson, Bohinen, L. Coulibaly, Zortea; Bonazzoli, Djuric.

PANCHINA: Russo, Belec, Ruggeri, Di Tacchio, Kastanos, Obi, Dragusin, Capezzi, Gagliolo, Mikael, Perotti, Verdi.

Allenatore: Davide Nicola.

VENEZIA (3-4-1-2): Maenpaa; Svoboda, Caldara, Ceccaroni; Mateju, Peretz, Ampadu, Haps; Aramu; Henry, Okereke.

PANCHINA: Bruno, Crnigoj, Cuisance, Tessmann, Nsame, Nani, Busio, Fiordilino, Johnsen, Kiyine, Makadji, Ullmann.

Allenatore: Andrea Soncin.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui