Salernitana, vicino l’acquisto di Joao Pedro dal Cagliari

0

La Salernitana continua a costruire la propria rosa in vista della seconda stagione consecutiva in Serie A, nel mirino c’è Joao Pedro. Nonostante il turbolento addio con il direttore sportivo Walter Sabatini, artefice della salvezza del club campano, il club del presidente Iervolino prosegue il suo lavoro di programmazione. Al posto del vulcanico direttore sportivo, ex tra le altre di Roma e Bologna, ora c’è Morgan De Sanctis, ex dirigente dl della Roma. L’allenatore Davide Nicola invece è stato confermato, dopo l’ottimo lavoro nella seconda parte di stagione. 

Joao Pedro alla Salernitana: arriva dal Cagliari

La squadra campana si muove per rinforzare il reparto offensivo. Dopo il riscatto di Bohinen dal CSKA Mosca per circa 3 milioni di euro, la società è al lavoro per rinforzare ulteriormente la rosa. Infatti la Salernitana è molto vicina a Joao Pedro, capitano del Cagliari appena retrocesso in Serie B. L’accordo tra Salernitana e il club sardo è stato raggiunto. La trattativa sarebbe finanziata dalla cessione di Ederson, vicino all’Atalanta per circa 15 milioni di euro. 

Resta da trovare l‘intesa tra i granata e il calciatore sull’ingaggio che percepirebbe a Salerno. Sull’attaccante italo-brasiliano era forte anche l’interesse del Monza neopromossa e del Torino.  Nel corso dell’ultima stagione, Joao Pedro ha messo a segno 13 goal in 39 presenze complessive con i rossoblù. Queste prestazioni non sono bastate ad ottenere la salvezza, decisa all’ultima giornata proprio a favore della Salernitana. Il calciatore trentenne milita da ben otto stagioni al Cagliari, ma dopo la retrocessione ha deciso di cambiare squadra per restare nel massimo campionato. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui