Salernitana, vicino Palomino dall’Atalanta

0

La Salernitana è a caccia di elementi d’esperienza per provare a centrare la terza salvezza consecutiva in Serie A, tra questi spunta Palomino dell’Atalanta. Il difensore centrale argentino non è un titolare nella formazione di Gasperini e dunque potrebbe lasciare Bergamo per trovare più spazio a Salerno. 

Salernitana, vicino Palomino dall'Atalanta

Vista l’età del giocatore, 34 anni appena compiuti per lui, è probabile che la Dea non chieda un compenso alto per farlo partire. La cifra dell’operazione potrebbe aggirarsi intorno ai 2/3 milioni di euro. Probabilmente 2 milioni di parte fissa più un bonus in caso di salvezza potrebbe essere la cifra definitiva per concludere l’affare. 

L’accordo tra la Salernitana e Palomino invece sembra già esserci sulla base di un accordo fino al 30 Giugno 2025. Un anno e mezzo di contratto dunque, più la prospettiva di un posto da titolare in squadra. 

Salernitana per Palomino attenzione al possibile accordo tra Atalanta e Olympiakos

L’unico aspetto che può mettere i bastoni tra le ruote a questa operazione viene dalla Grecia. Infatti, nelle ultime ore sul centrale argentino si registra la voce di un offerta dell’Olympiakos

La squadra greca, che può offrire a Palomino anche il palcoscenico europeo, ha inoltre più liquidità della Salernitana. Da verificare dunque anche la volontà del giocatore, che sembra più propenso a rimanere in Italia, ma giocare la Conference League potrebbe fare la differenza. 

Salernitana, vicino Palomino dall'Atalanta

Nelle prossime ore ulteriori sviluppi sulla vicenda Palomino, ma in attesa di ciò comunque Sabatini continua a muoversi e cercare opportunità. Sono infatti molti i ruoli da rinforzare, vediamo nel paragrafo qui sotto qualcosa in più.

Ecco gli altri obiettivi nel mirino

Oltre appunto ad un difensore centrale esperto, nelle idee di Walter Sabatini ci sono diversi ruoli da dover rinforzare. Innanzitutto va colmato il vuoto lasciato da Mazzocchi sulla corsia di destra, motivo per cui proprio da Napoli potrebbe arrivare in prestito, facendo il percorso inverso Zanoli

In aggiunta al terzino destro inoltre ci sono altri movimenti anche in altre zone del campo. Per quanto riguarda il centrocampo sono state chieste informazioni alla Lazio per Toma Basic. Il centrocampista, ai margini nella squadra di Sarri, potrebbe trasferirsi in prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza. 

Salernitana, vicino Palomino dall'Atalanta

Movimenti inoltre anche nel reparto avanzato dove per il ruolo di centravanti si monitora la situazione Nzola che potrebbe lasciare la Fiorentina. L’avvio deludente dell’angolano infatti, potrebbe portare la dirigenza viola a metterlo sul mercato. 

Sempre da Firenze poi riflettori accesi su Brekalo, che arrivato un anno fa non ha lasciato il segno e potrebbe partire in prestito. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui