Salisburgo-Villarreal, le formazioni ufficiali

0
Salisburgo-Villarreal, le formazioni ufficiali

Sfida interessante quella tra Salisburgo e Villarreal, sorteggiate contro per i sedicesimi di Europa League (di seguito le formazioni ufficiali). Gli austriaci sono stati eliminati dalla Champions League dopo aver chiuso al terzo posto nel gruppo A alle spalle di Bayern Monaco e Atletico Madrid, e davanti alla Lokomotiv Mosca. Difficile estromettere dal passaggio del turno una tra i bavaresi o i colchoneros, dunque la squadra di Marsch ha fatto il suo lasciando aperta la qualificazione agli ottavi fino all’ultima giornata. In campionato, il Salisburgo è capolista con tre punti di vantaggio sul Rapid Vienna secondo e viene da cinque vittorie consecutive. Nella scorsa edizione dell’Europa League, gli austriaci si sono fermati proprio ai sedicesimi. Sono 16 gli scontri contro squadre spagnole: bilancio negativo di 4 vittorie, 2 pareggi e 10 sconfitte.

Pochi dubbi sul passaggio del turno del Villarreal dalla fase a gironi in un raggruppamento agevole con Maccabi Tel Aviv, Sivasspor e Qarabag. Gli spagnoli sono rimasti imbattuti con cinque vittorie e un pareggio. Discorso diverso in campionato, dove il Sottomarino Giallo sta faticando e nelle ultime cinque partite ha raccolto solo quattro pareggi e una sconfitta (a cui si aggiunge l’eliminazione in Coppa del Re), scivolando al sesto posto in classifica. Nella propria storia, il Villarreal ha già affrontato il Salisburgo in quattro occasioni nel 2009 e nel 2015: bilancio di due vittorie a testa. Sono invece 8 i confronti contro squadre austriache: quattro vittorie, un pari e tre sconfitte.

Arbitra l’incontro il lituano Andris Treimanis, assistito dai connazionali Haralds Gudermanis e Aleksejs Spasjonnikovs; quarto uomo il bielorusso Aleksei Kulbakov, al VAR l’olandese Pol van Boekel e Assistente VAR il connazionale Dennis Higler. Fischio d’inizio ore 21,00 alla “Red Bull Arena” di Salisburgo.

Salisburgo-Villarreal, le formazioni ufficiali

SALISBURGO (4-4-2): 1 Stanković; 43 Kristensen, 22 Solet, 5 Vallci, 17 Ulmer; 45 Mwepu, 11 Aaronson, 16 Junuzović, 21 Sučić; 8 Berisha, 20 Daka.

PANCHINA: 23 Mantl, 33 Walke, 25 Farkas, 27 Adeyemi, 28 Bernède, 38 Svoboda, 39 Wöber, 77 Okafor.

ALLENATORE: Jesse Marsch.

VILLARREAL (4-3-3): 13 Rulli; 20 Peña, 3 Albiol, 4 Pau Torres, 15 Estupiñán; 14 Trigueros, 25 Capoué, 5 Parejo; 7 Moreno, 17 Alcàcer, 23 Moi Gòmez.

PANCHINA: 1 Asenjo, 6 Funes Mori, 8 Foyth, 9 Bacca, 11 Chukwueze, 12 Raba, 21 Jaume Costa, 24 Pedraza, 30 Pino, 32 Álex Baena, 34 Niño, 44 Ratiu.

ALLENATORE: Unai Emery.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui