Sam Vines arriva in Europa, vestirà la maglia dell’Anversa

0
Sam Vines arriva in Europa, vestirà la maglia dell’Anversa

Seppur non molto conosciuto – o acclamato come tanti altri – risulta importante l’arrivo in Europa di Sam Vines, giovane terzino sinistro americano che si unisce così all’Anversa. Dopo aver esordito nel 2018 è ormai in prima squadra, nella Major League Soccer, già da due anni. Lo statunitense classe ’99 si trasferisce in Belgio, per cominciare la sua avventura calcistica. Si tratta sicuramente di un giocatore di grande prospettiva, su cui la società belga punta molto, sia per la sua età che per le sue doti tecniche e difensive. Senza dubbio non ancora maturo, può rivelarsi un ottimo prospetto. Per lui un contratto fino al 2024.

Sam Vines all’Anversa: chi è il giovane americano

Nato a Colorado Springs il 31 Maggio 1999, Sam Vines muove i suoi primi passi nel mondo del calcio con la squadra della sua città, il Colorado Rapids. Prima nelle giovanili e poi in prima squadra, fino a raggiungere il tanto atteso esordio, il 21 Ottobre 2018, contro il San Jose Earthquake, match poi finito 0-0.

Nell’ultima stagione ha invece racimolato solo otto apparizioni in MLS, seppur impreziosite da un gol e un assist, ad aggiungersi anche un cartellino giallo. Quasi una normalità per chi gioca nel reparto difensivo.

Così, con un totale – nel giro di due anni – di 85 presenze complessive, 2 gol, 9 assist e 3 ammonizioni, Sam Vines approda finalmente in Europa, con lo scopo di farsi conoscere ancora di più, provando anche a giocare quelle competizioni europee che qualsiasi ragazzo, all’inizio della sua carriera, vuole vivere da protagonista.

Dalla Gold Cup all’Anversa

Un piccolo passo per cominciare a farsi conoscere nel calcio dei “grandi”. Un trampolino di lancio, quello messo a disposizione dall’Anversa, pronto a inserirlo in squadra per dare il proprio contributo per la nuova stagione di Royal Antwerp 2021/22.

A convincere la società è stato sicuramente anche il suo impatto nella Gold Cup, poi vinta proprio dagli Stati Uniti che, in finale, hanno avuto la meglio sui messicani. In questa competizione, Sam Vines può vantare non soltanto cinque gettoni, bensì una rete alla partita d’esordio, quella valida per il primo turno.

https://www.youtube.com/watch?v=DZ-xgmBom6o

Senza dubbio uno dei protagonisti della Gold Cup, con la quale ha messo ancora più in evidenza le proprie qualità. Adesso toccherà a Brian Priske elevare le sue potenzialità, permettendogli di crescere in modo costante, per godersi la bellezza di questo diamante grezzo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui