Sampdoria, Audero: ”Se interesso a dei grandi club sono felice ”

0
Sampdoria, Audero: ”Se interesso a dei grandi club sono felice ”

Il portiere della Sampdoria, Emil Audero, ha parlato della nazionale di Roberto Mancini e del suo futuro tra estero e Serie A. 
L’ex Juventus ha poi parlato della piazza di Genova e dell’interessamento di grandi club, ormai ad ogni sessione di mercato, come Inter e Juventus.

Sampdoria, Audero: “Sono cresciuto con Buffon” 

L’estremo difensore blucerchiato ha ovviamente parlato degli Azzurri: “Questa Nazionale è meravigliosa. Da anni non si vedeva un’Italia così. Molto è dato dal fatto che tutti si sentano sempre titolari, questo permette a tutti di vivere bene quest’avventura. Anche l’ingresso di Sirigu col Galles dimostra una cosa bellissima, ovvero che il commissario tecnico Roberto Mancini desidera che tutti si sentano partecipi. Non è stato assolutamente il contentino per Sirigu. Per Meret, invece, il discorso è leggermente diverso”. 

Sui giocatori che compongono la rosa: ”La difesa è solida, Chiellini e Bonucci portano esperienza e nello spogliatoio fanno la differenza. Insigne è un fenomeno e non lo scopriamo in questo Europeo. Immobile segna anche in Nazionale, al contrario di quanto si diceva. Uno come Berardi può sia calciare che inserire per i compagni. La varietà, è questa la qualità della Nazionale“.

Su Buffon: “Sono cresciuto con Buffon e dal Mondiale 2006 è stato il mio riferimento. Ho avuto la fortuna di allenarmi con lui, la sua scelta di tornare a Parma la vedo come una decisione romantica. Queste sono le sfide che lo stimolano a dare qualcosa in più”. 

“A Genova sto bene” 

Audero ha poi parlato del mercato: ”Il mercato è sempre un argomento delicato, io non mi concentro sul mio mercato. Se interesso a dei grandi club sono felice per due motivi: per l’interesse in sé e per il fatto che questo interesse sia figlio delle mie buone prestazioni nella Samp”.

Su Genova: “Posso solo ribadire quanto io stia bene qui a Genova. Qui mi hanno fatto subito sentire a casa, a mio agio”. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui