Sampdoria-Bari, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Sampdoria-Bari, match che chiude la 19° giornata di Serie B. Dirigerà l’incontro l’arbitro Livio Marinelli della sezione di Tivoli, coadiuvato dagli assistenti Laudato e Bitonti, e dal quarto uomo Delrio. VAR e AVAR saranno rispettivamente Irrati e Gariglio. Calcio d’inizio alle 20:30 allo Stadio “Luigi Ferraris” di Genova.

Tre punti che pesano come un macigno nella sfida che metta la parola fine al Boxing Day di Serie B. Ad affrontarsi saranno Sampdoria e Bari entrambe reduci da un andamento stagionale altalenante e al di sotto delle aspettative. I blucerchiati dopo un avvio da dimenticare, sono riusciti a centrare una striscia di risultati utili di fila tale da portarli nella zona sinistra della classifica. Nel mezzo però, ci sono state le sconfitte contro Brescia e Feralpisalò che hanno messo in evidenza i tanti limiti della squadra di Andrea Pirlo. A sei punti di distacco dalla zona play-off, i genovesi sono chiamati ad uscire dal rettangolo di gioco con una vittoria per poter riaccendere le speranze promozione.

Altra grande delusione della serie cadetta è il Bari, finalista lo scorso campionato e ad passo dal ritorno in Serie A. In attesa della sessione invernale di calciomercato, la compagine pugliese proverà a chiudere il 2023 con un successo per scacciare la crisi e ridare maggiore fiducia all’ambiente. A pari merito in classifica con i padroni di casa, gli uomini di Marino devono anche prestare attenzione alla zona play-out che ora dista soltanto due lunghezze. Proprio come nella passata stagione, inoltre, i biancorossi chiuderanno il Boxing Day contro una genovese. Lo scorso anno, davanti ad un San Nicola gremito furono i rossoblù ad avere la meglio. Riusciranno i galletti a risollevarsi definitivamente?

Sampdoria-Bari, le formazioni ufficiali

SAMPDORIA (4-3-1-2): Stankovic; Depaoli, Ghilardi, González, Murru; Benedetti, Yepes, Giordano; Verre; Esposito, De Luca.

PANCHINA: Ravaglia, Askildsen, Panada, M. Ricci, Conti, Malagrida, La Gumina, Girelli, Buyla, Stojanovic, Ntanda, Delle Monache.

ALLENATORE: Andrea Pirlo.

BARI (4-3-3): Brenno; Matino, Di Cesare, Vicari, Frabotta; Edjouma, Benali, Maita; Achik, Nasti, Sibilli.

PANCHINA: Pissardo, Ménez, Bellomo, Astrologo, Faggi, Zuzek, Acampora, Aramu, Ahmetaj, Morachioli, Dorval.

ALLENATORE: Pasquale Marino.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui