Sampdoria-Bologna, formazioni ufficiali: Palacio dal 1′

0

La Sampdoria di Claudio Ranieri cerca di allontanarsi dalla zona calda della classifica e questa sera cercherà i tre punti contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic. Nonostante due buone gare, entrambe in trasferta contro Inter e Roma, i genovesi sono tornati a casa a bocca asciutta, dopo due ko col punteggio di 2-1. Una vittoria è necessaria per distanziare il terzultimo posto, ora a un solo punto. Il Bologna, invece, vuol tornare a vincere dopo quattro gare a digiuno dai tre punti, e nel turno precedente hanno perso al “Dall’Ara” contro la Juventus, sfoderando una prestazione poco convincente. La stagione per i rossoblù resta comunque positiva, come testimonia l’undicesimo posto attuale.

Fischio d’inizio al “Ferraris” ore 19,30. Arbitra Doveri, assistenti Giallatini e Bresmes, quarto uomo Maggioni, V.A.R. Massa, A.V.A.R. Liberti.

Formazioni ufficiali di Sampdoria-Bologna

Nei blucerchiati ancora assente Quagliarella, che sta recuperando da un problema muscolare, in avanti La Gumina fa coppia con Gabbiadini. Non sarà della partita anche Jankto per squalifica.

Nei rossoblù indisponibili Santander e Skov Olsen, torna Bani al centro della difesa al fianco di Danilo. Palacio gioca dal 1′.

SAMPDORIA (4-4-2): 1 Audero; 24 Bereszynski, 15 Colley, 21 Tonelli, 29 Murru; 12 Depaoli, 6 Ekdal, 4 Vieira, 7 Linetty; 17 La Gumina, 23 Gabbiadini.

PANCHINA: 30 Falcone, 3 Augello, 5 Chabot, 34 Yoshida, 16 Askildsen, 91 Bertolacci, 26 Léris, 20 Maroni, 11 Ramirez, 18 Thorsby, 9 Bonazzoli, 32 D’Amico.

ALLENATORE: Claudio Ranieri

BOLOGNA (4-2-3-1): 28 Skorupski; 14 Tomiyasu, 23 Danilo, 13 Bani, 35 Dijks; 5 Medel, 16 Poli; 7 Orsolini, 21 Soriano, 10 Sansone; 24 Palacio.

PANCHINA: 1 Da Costa, 6 Bonini, 25 Corbo, 4 Denswil, 34 Baldursson, 8 Dominguez, 26 Juwara, 11 Krejci, 30 Schouten, 32 Svanberg, 99 Barrow, 29 Cangiano

ALLENATORE: Sinisa Mihajlovic

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui