Sampdoria-Keita: si lavora per il ritorno in Serie A

0

A Genova, sponda Samp, dopo aver già ceduto Linetty, Caprari e Murru si pensa al mercato in entrata. L’ultima pazza idea rigurda Keita Baldè Diao. Sono insistenti le voci che si rincorrono secondo le quali il giovane attaccante, attualmente in forza al Monaco, desiderebbe tornare in Italia. Però per fare in modo che l’accoppiata Sampdoria-Keita diventi ufficiale devono incastrarsi più pezzi dello stesso puzzle.

In particolare, questo affare è legato direttamente a Gaston Ramirez. Se il fantasista uruguaiano non dovesse partire sarà impossibile per la Sampdoria affondare il colpo per Keita. Ad oggi però Ramirez non pare sia intenzionato a lasicare Genova nonostante l’insistene interesse dell’Hellas Verona di Juric

Sampdoria-Keita, la situazione

Questa fase di stallo sicuramente non aiuta la squadra di Claudio Ranieri che accoglierebbe molto volentieri l’attaccante. Infatti sul giocatore c’è l’interesse anche di altri due club italiani: la Fiorentina e il Milan. La squadra gigliata sembra voglia dare un’accelerata definitiva mentre i rossoneri restano un po’ più indietro per osservare la situazione ma la sensazione è che possano inserirsi da un momento all’altro nella trattativa. D’altro canto Keita non rifiuterebbe nessuna proposta proveniente dall’Italia visto che ha nostalgia del nostro campionato e vorrebbe tornare il prima possibile per essere protagonista. 

Keità non è nuovo infatti al nostro campionato. Esordisce in Serie A nel 2013 con la maglia della Lazio dopo essere stato acquistato dalla cantera del Barcellona per soli 300 mila euro. Con la maglia biancoceleste si afferma regalando grandi giocate e molti gol. Nell’estate del 2017 si trasferisce a Monaco per 30 milioni di euro facendo registrare una grossa plusvalenza alla società di Lotito. L’ultima esperienza italiana risale alla stagione 2018\2019 quando si trasferisce all’Inter in prestito prima di fare ritorno nel principato. L’attaccanta nelle sue varie esperienze vanta anche di molte presenze nelle competizioni europee: 14 in Europa League e 10 in Champions. Durante la sua esperienza francese, Keita in 44 presenza ha messo a referto 12 gol e 9 assist mentre in Italia si contano 134 presenze condite da 31 gol e 16 assist

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui