Sampdoria-Lazio, le formazioni ufficiali: esordio per Hoedt

0

La Sampdoria cerca continuità dopo il colpo a Firenze provando a strappare punti anche alla Lazio (di seguito le formazioni ufficiali). Dopo un avvio complicato, con le sconfitte contro Juventus in trasferta e Benevento in casa, i blucerchiati hanno conquistato a domicilio della Fiorentina i primi tre punti in campionato. Claudio Ranieri vuole raggiungere la salvezza con più tranquillità provando a non restare nelle zone basse della classifica, obiettivo che cercherà di raggiungere anche grazie a nuovi innesti di qualità. Candreva ha già dimostrato di essere una pedina importante sulla fascia, Keita porta tecnica e imprevedibilità nel reparto offensivo e Adrien Silva tanta esperienza anche a livello internazionale.

Dopo il solo punto raccolto nelle due gare interne consecutive contro Atalanta e Inter, la Lazio vuole tornare a vincere e prepararsi nel migliore dei modi all’esordio in Champions League contro il Borussia Dortmund. La squadra di Inzaghi si prepara a vivere una stagione più intensa della scorsa, ma i nuovi arrivi garantiranno al tecnico quelle rotazioni che nell’ultima annata sono un po’ mancate, con i titolari spesso costretti agli straordinari. L’ultima sfida a Genova contro la Samp porta bene ai biancocelesti, che l’anno scorso vinsero 0-3 alla prima giornata di campionato.

Arbitra l’incontro Daniele Orsato della sezione di Schio, assistito da Meli e Bresmes. Quarto uomo Giua, al VAR Massa e AVAR Alassio. Fischio d’inizio ore 18,00 allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova.

Sampdoria-Lazio, le formazioni ufficiali

Solo un cambio per mister Ranieri rispetto al turno precedente: dentro Jankto al posto di Damsgaard. In avanti confermati Ramirez e Quagliarella, assente Gabbiadini. Quattro le novità invece per Inzaghi nell’undici iniziale della Lazio rispetto alla gara con l’Inter. In difesa subito dentro Hoedt, a centrocampo dentro Parolo e D. Anderson. Con Immobile squalificato, in attacco c’è Caicedo a far coppia con Correa. Lunga la lista degli indisponibili per i biancocelesti: fuori Lulic, Proto, Radu, Bastos, Lazzari, Luiz Felipe, Escalante.

SAMPDORIA (4-4-1-1): 1 Audero; 24 Bereszynski, 21 Tonelli, 22 Yoshida, 3 Augello; 87 Candreva, 6 Ekdal, 8 Thorsby, 18 Jankto; 11 Ramirez; 27 Quagliarella.

PANCHINA: 34 Letica, 30 Ravaglia, 19 Regini, 15 Colley, 25 Ferrari, 5 Adrien Silva, 8 Verre, 16 Askildsen, 38 Damsgaard, 29 Leris, 10 Keita, 20 La Gumina.

ALLENATORE: Claudio Ranieri.

LAZIO (3-5-2): 1 Strakosha; 4 Patric, 33 Acerbi, 14 Hoedt; 16 Parolo, 21 Milinkovic-Savic, 6 Leiva, 10 Luis Alberto, 8 D. Anderson; 11 Correa, 20 Caicedo.

PANCHINA: 25 Reina, 71 Alia, 13 Armini, 96 Fares, 93 Vavro, 63 Novella, 92 Akpa Akpro, 22 Cataldi, 55 Czyz, 77 Marusic, 94 Muriqi, 65 Moro.

ALLENATORE: Simone Inzaghi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui