Sampdoria-Napoli, le formazioni ufficiali: Quagliarella contro il suo passato

0

Alle ore 15:00, presso lo stadio “Luigi Ferraris” di Genova, andrà in scena Sampdoria-Napoli: scopriamo insieme le formazioni ufficiali che scenderanno in campo per questo match valevole per la 30° giornata di campionato.

I padroni di casa sono vicini al raggiungimento dell’obiettivo stagionale, ossia una salvezza tranquilla. I blucerchiati infatti attualmente occupano la decima posizione con 36 punti, a – 4 dai fatidici 40 necessari a rimanere nella massima serie. La squadra guidata da Claudio Ranieri cercherà di guadagnare qualche punto sfruttando a proprio vantaggio il fattore “casa”. Il tecnico, per la partita odierna, ha scelto di mandare in campo i suoi giocatori con il classico 4-4-2. Rispetto all’ultima partita contro il Milan, Claudio Ranieri effettua un solo cambio a centrocampo dove non ci sarà Adrien Silva, squalificato. Al posto del calciatore portoghese ci sarà Jankto. Confermata la coppia d’attacco composta dagli ex Quaglierella e Gabbiadini.

I partenopei, quinti con 56 punti, arrivano alla partita dopo aver perso contro la Juventus il recupero della 3° giornata di campionato. Il sogno Champions non è del tutto tramontato ma per continuare a sperare è necessario che la squadra di Gennaro Gattuso riprenda la marcia giusta. Il tecnico manderà in campo i suoi con il canonico 4-2-3-1. Ritorna tra i pali azzurri David Ospina a scapito del giovane Meret. In difesa, oltre ai confermati Di Lorenzo e Mario Rui, ci saranno Manolas e Koulibaly. In mediana agiranno Ruiz e Demme mentre alle spalle di Osimhen ci saranno Insigne, Zielinski e Politano. Partono dalla panchina Mertens e Lozano.

Dirigerà l’incontro il signor Valeri. L’arbitro sarà assistito da Longo e Rocca mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Dionisi. Designato Aureliano al VAR con Tegoni come AVAR.  

Sampdoria-Napoli, le formazioni ufficiali

SAMPDORIA (4-4-2): 1 Audero; 3 Augello, 15 Colley, 22 Yoshida, 24 Bereszynski; 38 Damsgaard, 18 Thorsby, 14 Jankto, 87 Candreva; 27 Quagliarella, 23 Gabbiadini.

PANCHINA: Letica, Ravaglia, Ferrari F., Regini, Tonelli, Verre, Askildsen, Leris, Ramirez, La Gumina, Keita.

ALLENATORE: Claudio Ranieri.

NAPOLI (4-2-3-1): 25 Ospina, 22 Di Lorenzo, 44 Manolas, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 8 Ruiz, 4 Demme; 21 Politano, 20 Zielinski, 24 Insigne; 9 Osimhen. 

PANCHINA: Meret, Contini, Hysaj, Rrahmani, Maksimovic, Elmas, Lobotka, Bakayoko, Mertens, Petagna, Lozano, Cioffi.

ALLENATORE: Gennaro Gattuso.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui