Sampdoria-Salernitana, DIRETTA LIVE (0-0): vince la paura

0

Benvenuti alla diretta live testuale di Sampdoria-Salernitana, sesta partita del 25º turno di Serie A. La gara è visibile sulla piattaforma streaming di DAZN e in TV su ZONA DAZN di Sky, con calcio d’inizio alle 20:45.

L’ultima posizione in classifica con 11 punti certifica la difficile stagione della Sampdoria, che in casa non ha mai vinto finora in Serie A, e ha conquistato gli ultimi 3 punti il 4 gennaio contro il Sassuolo (1-2). In seguito sono arrivate 6 sconfitte – contro Napoli (0-2), Empoli (1-0), Udinese (0-1), Atalanta (2-0), Bologna (1-2) e Lazio (1-0) – e 2 pareggi – con Monza (2-2) ed Inter (0-0) – in campionato e l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Fiorentina (1-0). I blucerchiati detengono nettamente il peggior attacco della Serie A con soli 11 gol messi a segno, e hanno disperatamente bisogno di sbloccarsi in chiave offensiva per tentare una rimonta che (ad oggi) pare quasi impossibile. Lo Spezia quartultimo si trova infatti a +10 (benché con una gara in più) rispetto alla squadra allenata da Stanković.

Dopo una prima parte di stagione più che discreta, la Salernitana ha vissuto un momento di difficoltà dopo la sosta per il Mondiale, in cui ha ottenuto solo 1 vittoria (per 1-2 contro il Lecce) a fronte di 5 sconfitte – contro Milan (1-2), Atalanta (8-2), Napoli (0-2), Juventus (0-3) ed Hellas Verona (1-0) – e 1 pareggio (1-1 con il Torino). Tali risultati hanno portato all’esonero di Davide Nicola e all’arrivo di Paulo Sousa sulla panchina granata. Finora, 1 sconfitta (0-2 ad opera della Lazio) e una vittoria (3-0 contro il Monza) per l’allenatore portoghese, che tenterà di traghettare i campani alla salvezza in questo finale di stagione: opera che non sembra proibitiva, visto che la Salernitana gode attualmente di un vantaggio di 6 punti sull’Hellas Verona 18º.

Arbitro della gara è Davide Massa della sezione di Imperia, coadiuvato da Alassio e Scarpa. Il quarto uomo è invece Gualtieri. VAR e AVAR Mazzoleni e Di Martino. Qui le formazioni ufficiali pronte a scendere in campo dal 1′ al “L. Ferraris” di Genova.

Anche nella ripresa nessuna rete a Marassi: Sampdoria-Salernitana finisce 0-0

Il secondo tempo non ha cambiato la storia di Sampdoria-Salernitana. Al ritorno in campo, la squadra campana ha provato a spingere sull’acceleratore, ma non è riuscita a concretizzare le (poche) occasioni avute. Dopo il 60′, i cambi hanno portato nuova linfa ai padroni di casa, che, anche per il forte bisogno di punti in classifica, hanno fatto numerosi tentativi per trovare il vantaggio. Il più vicino al gol tra i blucerchiati è stato, senza dubbio, Leris, l’unico che di fatto ha impegnato il messicano Ochoa. L’ultima grande opportunità della gara, però, è capitata a Maggiore, che da pochi passi, disturbato da Günter, non è riuscito a trafiggere Audero. Nel finale l’alta tensione e il nervosismo hanno portato a un ritmo molto spezzettato senza azioni salienti.

Diretta LIVE secondo tempo di Sampdoria-Salernitana

90’+5 TRIPLICE FISCHIO: finisce qui al “Ferraris”! La gara tra blucerchiati e granata si conclude sullo 0-0. Vi ringraziamo per aver seguito su 11contro11.it la diretta live di Sampdoria-Salernitana.

90’+4 occasione Salernitana: Piątek prova a girarsi in area, ma viene ben contenuto dai difensori blucerchiati.

90′ occasione Salernitana: Bradarić calcia forte di mancino, ma non inquadra la porta di Audero.

89′ ammonizione Sampdoria: ancora un giallo per fallo tattico, stavolta ai danni di Malagrida su L. Coulibaly lanciato in contropiede.

86′ ammonizione Salernitana: Dia commette un fallo tattico su Zanoli, che lo aveva saltato con l’ennesimo allungo della sua partita. Giallo per il senegalese.

82′ occasione Salernitana: Piątek stoppa e colpisce al volo in mezza-rovesciata: palla alta.

80′ occasione Salernitana: Maggiore arriva al tiro a pochi passi dalla porta di Audero. Disturbato sul più bello da Günter, la sua conclusione finisce in corner.

80′ sostituzione Sampdoria: ultimo cambio per Stanković, che rileva Cuisance per inserire Manuel De Luca.

78′ occasione Sampdoria: Leris ci prova con il destro da posizione defilata: para ancora Ochoa. Sugli sviluppi dell’azione, Cuisance colpisce la traversa, ma era tutto fermo per fuorigioco.

77′ occasione Sampdoria: Quagliarella si gira al centro dell’area e conclude con il mancino: palla sull’esterno della rete.

73′ sostituzione Salernitana: quarta sostituzione per i granata, con Bohinen che prende il posto di un esausto Candreva.

66′ occasione Sampdoria: Cuisance si gira e calcia di mancino verso la porta difesa da Ochoa. Il tiro-cross del francese finisce alto non di molto.

61′ sostituzioni per Sampdoria e Salernitana: tra i blucerchiati fuori Jesé Rodríguez, Augello e Nuytinck e dentro Malagrida, Murru e Quagliarella. Paulo Sousa sostituisce Kastanos con Dia.

Nella ripresa la Salernitana ha preso in mano il pallino del gioco, e ora spinge forte per trovare il vantaggio. Blucerchiati che sembrano al momento un po’ in affanno.

53′ ammonizione Salernitana: giallo anche per Piątek, intervenuto in ritardo su Nuytinck.

51′ ammonizione Salernitana: Leris salta secco Maggiore a centrocampo: il centrocampista granata lo stende e viene giustamente ammonito.

48′ occasione Salernitana: Piątek ci prova con il destro dal limite dell’area: Audero blocca a terra la sfera.

46′ INIZIO SECONDO TEMPO: ricomincia ora Sampdoria-Salernitana. Primo pallone della ripresa ai campani. Durante l’intervallo, Sousa ha sostituito Črnigoj e Sambia con Maggiore e Mazzocchi.

Si conclude a reti inviolate il primo tempo di Sampdoria-Salernitana

Come ci si poteva attendere dall’importanza in chiave salvezza della sfida, la prima frazione di Sampdoria-Salernitana si è conclusa sullo 0-0. Dopo un inizio piuttosto contratto e contraddistinto da diversi errori tecnici dei giocatori in campo, la gara si è accesa sul piano agonistico e sono arrivate alcune buone opportunità per entrambe le squadre. Per i granata da segnalare il colpo di testa di Črnigoj sugli sviluppi di un calcio d’angolo e soprattutto le due maxi-occasioni capitate a Candreva e Sambia. I padroni di casa sono andati invece vicini al gol con Cuisance, ma Ochoa ha risposto “presente”. Nel secondo tempo, i blucerchiati dovranno fare a meno dei colpi di Sabiri, sostituito da Stanković prima dell’intervallo in seguito a diverse disattenzioni.

Diretta LIVE primo tempo di Sampdoria-Salernitana

45’+3 FINE PRIMO TEMPO: finisce 0-0 la prima frazione di Sampdoria-Salernitana.

42′ ammonizione Sampdoria: L. Coulibaly, dopo un bell’anticipo su Cuisance, viene abbattuto dal calciatore francese: è giallo.

35′ sostituzione Sampdoria: Günter prende il posto di Sabiri tra le file blucerchiate. La scelta tecnica di Stanković è stata dettata da un inizio di gara pessimo da parte del trequartista marocchino.

33′ occasione Salernitana: Sambia calcia forte sul palo del portiere una punizione dal limite: Audero si allunga e devia in angolo.

30′ occasione Sampdoria: Zanoli prova a colpire con un’azione personale. Partito palla al piede dalla trequarti, tenta il tiro dal limite: Ochoa blocca a terra.

27′ ammonizione Salernitana: ammonito Daniliuc tra i granata, per una dinamica del tutto simile a quella che ha portato al giallo di Nuytinck.

24′ occasione Sampdoria: Zanoli crossa al centro dell’area per Augello, che di mancino spedisce alto da ottima posizione.

23′ occasione Sampdoria: Jesé Rodríguez prova a tirare ma colpisce Daniliuc: il pallone deviato finisce sul destro di Cuisance, che impegna Ochoa in una parata non semplice.

21′ ammonizione Sampdoria: giallo per Nuytinck, reo di aver colpito in ritardo l’attaccante granata Krzysztof Piątek. 

13′ occasione Salernitana: incredibile occasione sprecata da Candreva! Il capitano della Salernitana, lanciato da Kastanos a tu per tu con Audero, tira addosso al portiere blucerchiato, vanificando l’ottimo invito del compagno.

12′ occasione Salernitana: granata vicini al gol con il colpo di testa di Črnigoj dopo la sponda di Kastanos da calcio d’angolo.

8′ occasione Sampdoria: prima opportunità della gara per i padroni di casa, che ci provano dal limite dell’area con il destro a giro di Sabiri, abile nel saltare Sambia. Pallone largo alla destra della porta difesa da Ochoa.

Ritmi non altissimi in questo avvio. La Sampdoria tiene palla, ma non riesce a trovare gli spazi per uscire dal forte pressing granata anche a causa di alcuni errori tecnici.

1′ FISCHIO D’INIZIO: l’arbitro Massa dà ora il “via” al match fra Sampdoria e Salernitana. I padroni di casa attaccano in divisa home blucerchiata dalla destra alla sinistra rispetto alla visuale della tribuna stampa. Campani in completo nero con inserti granata. Primo possesso per la Samp.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui