Sampdoria-Salernitana, le formazioni ufficiali

0

La domenica sportiva prosegue con il match delle 15:00 tra Sampdoria e Salernitana: dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre andremo a scoprire insieme le formazioni ufficiali che scenderanno in campo per la 25° giornata di Serie A.

I padroni di casa sono ultimi in classifica con soli 11 punti conquistati in 24 giornate. Nulla sembra girare per il verso giusto in casa Samp ma Dejan Stankovic è un tecnico tosto ed il suo obiettivo è quello di fare il massimo per salvare la squadra. Per la partita odierna il tecnico manderà in campo i suoi con il 3-4-2-1. Tra i pali ci sarà Audero mentre in difesa giocheranno Zanoli, Nuytinck ed Amione. A centrocampo ci saranno Leris, Winks, Rincon ed Augello mentre a supporto di Jesè agiranno Sabiri e Cuisance. Fuori per infortunio Gabbiadini e Lammers.

Gli ospiti hanno ritrovato la vittoria la scorsa partita di campionato e si sono portati in sedicesima posizione con 24 punti. La prestazione fornita dagli uomini di Paolo Sousa fu convincente ma lo stesso tecnico ha affermato che la sua squadra può fare ancora meglio. Oggi i granata scenderanno in campo con il 3-4-2-1. In porta è stato confermato Ochoa: il calciatore messicano sarà difeso da Gyomber, Daniliuc e Pirola. A centrocampo ci saranno Sambia, Coulibaly, Crnigoj e Bradaric. Confermato il tridente d’attacco con Candreva e Kastanos alle spalle di Piatek.

Dirigerà l’incontro il signor Davide Massa. L’arbitro sarà assistito da Stefano Alasso e Mattia Scarpa mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Matteo Gariglio. Al VAR ci sarà Paolo Mazzoleni mentre Antonio Di Martino sarà l’addetto AVAR.

Sampdoria-Salernitana, le formazioni ufficiali

SAMPDORIA (3-4-2-1): Audero; Zanoli, Nuytinck, Amione; Leris, Winks, Rincon, Augello; Sabiri, Cuisance; Jesè.

PANCHINA: Ravaglia, Turk, Oikonomou, Gunter, Murru, Yepes, Malagrida, Paoletti, De Luca, Quagliarella.

ALLENATORE: Dejan Stankovic.

SALERNITANA (3-4-2-1): Ochoa; Gyomber, Daniliuc, Pirola; Sambia, Coulibaly, Crnigoj, Bradaric; Candreva, Kastanos; Piatek.

PANCHINA: Fiorillo, Lovato, Bronn, Mazzocchi, Bohinen, Vilhena, Nicolussi Caviglia, Maggiore, Dia, Valencia, Bonazzoli, Botheim.

ALLENATORE: Pauolo Sousa.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui