Sassuolo-Cagliari, formazioni ufficiali: Caputo contro Simeone

0

Reduce da una splendida stagione conclusa all’ottavo posto, il secondo miglior risultato di sempre in Serie A, il Sassuolo avvia la nuova stagione tra le mura amiche contro il Cagliari (di seguito le formazioni ufficiali). Il calcio dei neroverdi è stato tra i più apprezzati nella passata stagione: gran parte del merito è del tecnico Roberto De Zerbi, che ha saputo rivitalizzare giovani come Locatelli (poi convocato in Nazionale per la Nations League) e orchestrare nel migliore dei modi un reparto d’attacco che ha siglato tanti gol, da Boga a Berardi fino alla ciliegina sulla torta Ciccio Caputo, capocannoniere della squadra con 21 reti. Gli emiliani ripartono da queste certezze, non essendoci stati stravolgimenti di mercato.

Dopo una deludente stagione chiusa al 14° posto, il Cagliari cerca il rilancio con Eusebio Di Francesco in panchina, grande ex della gara. I sardi puntano a disputare un buon campionato cercando di mantenere continuità, ciò che invece è mancato nell’ultima annata: dopo un inizio ai vertici della classifica, il Cagliari si è spento perdendo tante posizioni. Quest’anno non c’è Nainggolan, rientrato all’Inter, e Luca Pellegrini, tornato alla Juve, ma i rossoblù hanno acquistato il talentuoso Marin in mezzo al campo e a breve potrebbero chiudere per il colpaccio Godin in difesa.

E veniamo ai rispettivi undici di partenza per la sfida odierna. Nelle fila dei neroverdi 4-2-3-1 con Berardi, Djuricic e Haraslin alle spalle di Caputo, in mediana Obiang e Locatelli. Squalificato Peluso, assenti Boga, Magnanelli e Romagna. 4-3-3, invece, per la prima di Eusebio Di Francesco sulla panchina del Cagliari: a centrocampo esordio per il nuovo acquisto Marin accanto a Rog e il giovane Caligara, in zona offensiva Nandez gioca da esterno nel tridente con Simeone e Joao Pedro. Assenti Pereiro, Ciocci, Cerri e Ceppitelli.

Fischio d’inizio ore 18,00 al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia. Arbitra l’incontro Livio Marinelli della sezione di Tivoli, assistito da Muto e Palermo. Quarto uomo Fabbri, al VAR Di Paolo e AVAR Vivenzi.

Sassuolo-Cagliari, le formazioni ufficiali

SASSUOLO (4-2-3-1): 47 Consigli; 22 Toljan, 21 Chiriches, 31 Ferrari, 6 Rogerio; 14 Obiang, 73 Locatelli; 25 Berardi, 10 Djuricic, 27 Haraslin; 9 Caputo.

PANCHINA: 56 Pegolo, 63 Turati, 5 Ayhan, 2 Marlon, 17 Muldur, 77 Kyriakopoulos, 68 Bourabia, 23 Traorè, 92 Defrel, 18 Raspadori, 44 Ghion, 37 Piccinini.

ALLENATORE: Roberto De Zerbi.

CAGLIARI (4-3-3): 28 Cragno; 24 Faragò, 40 Walukiewicz, 15 Klavan, 22 Lykogiannis; 12 Caligara, 8 Marin, 6 Rog; 18 Nandez, 9 Simeone, 10 Joao Pedro.

PANCHINA: 31 Vicario, 1 Aresti, 3 Tripaldelli, 14 Pinna, 19 Pisacane, 25 Zappa, 44 Carboni, 93 Pajac, 33 Sottil, 21 Oliva, 35 Ladinetti, 30 Pavoletti.

ALLENATORE: Eusebio Di Francesco.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui